DA QUESTA SERA IL METEOROLOGO VALSUSINO LUCA MERCALLI CONDUCE UN NUOVO PROGRAMMA SU RAITRE DEDICATO ALL’AMBIENTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

190039_197563376940599_6989338_n 

 
di MARIO RAIMONDO 

 Una nuova trasmissione in tv su RAI 3 da sabato 28 Febbraio per parlare di clima ed argomenti correlati e far partecipe il pubblico su argomenti che davvero sfidano l’umanità. Lo condurrà l’almesino Luca Mercalli, volto noto anche in televisione e  Presidente della Società Meteorologica Italiana, società che a Castello Borello, in Bussoleno, edita il sito di previsioni meteo Nimbus.

Che il tempo sia un po’  ‘ballerino’, più o meno ce ne rendiamo conto tutti, perlomeno a livello epidermico, o  psicologico, o di memoria: quante volte s’è sentito dire che il tempo non è più quello di una volta? Che le stagioni sono cambiate? Che piove troppo o troppo poco? Purtroppo queste sensazioni paiono essere sempre più suffragate dai numeri che rientrano nel campo della scienza. E la scienza ci dice che questa nostra era dell’Antropocene ha probabilmente innescato dei cambiamenti climatici potenzialmente devastanti per tutto il pianeta i cui effetti potrebbero minare la stessa civiltà umana. 

Una civiltà che si è sviluppata grazie alle energie fossili, ma che ora deve cambiare rotta rapidamente, per non andare incontro ad un disastro epocale. Il primo step a quest’idea di cambiamento fu immaginato col celebre Protocollo di Kyoto a cui , tra poco, si sostituirà quello di Parigi che si spera alzerà in alto l’asticella del coraggio necessario ad intraprendere quelle azioni globali necessarie per contrastare i cambiamenti climatici causati principalmente dallo scenario energetico globale . Perché questione climatica e questione energetica ,questione delle risorse globali e limiti dello sviluppo sono questioni  indissolubilmente legate.

La trasmissione di Luca Mercalli parlerà di queste problematiche ,spinose ed affascinanti, tracciando, nel corso di sei puntate, i gradi dell’epocale crisi climatica ed ambientale causata e subita dall’umanità, illustrandone gli scenari futuri e ipotizzandone le possibili soluzioni. In tv alle ore 20.45 e da non perdere assolutamente.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.