DAL 5 LUGLIO RIAPRE LA STRADA DELL’ASSIETTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

dalla CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

TORINO – Lunedì 5 luglio sarà interamente riaperta al traffico la Strada Provinciale 173 dell’Assietta. Si è infatti concluso non solo il consueto ripristino primaverile di cantonieri sul tracciato sterrato da Pian dell’Alpe a Sestriere, ma anche l’intervento di somma urgenza per rendere possibile il transito nel punto in cui è crollato un imponente muro alto 10-12 metri a due km da Pian dell’alpe, aprendo una voragine sulla piano stradale.

Grazie al riporto di terreno in somma urgenza, con una spesa di 55.000 euro, è stato realizzato un bypass provvisorio, ma la Direzione Viabilità 2 della Città metropolitana di Torino annuncia «l’imminente costruzione di una struttura “ponte” con putrelle metalliche poggianti su due cordoli fondati su micropali, in modo da scavalcare il dissesto.

All’inizio delle operazioni volte alla riapertura estiva della Provinciale 173, una ditta incaricata aveva invece sistemato i due muri di sottoscarpa parzialmente crollati nell’inverno 2019-2020 in località Pian dei Cerena, oggetto di progettazione durante l’inverno appena trascorso.

LA REGOLAMENTAZIONE ESTIVA E LA CHIUSURA INVERNALE

La chiusura al traffico motorizzato dalle ore 9 alle 17 della Strada Provinciale 173 dell’Assietta dal Colle Basset al Pian dell’Alpe è fissata anche quest’anno nelle giornate di mercoledì e sabato nei mesi di luglio e agosto dalle 9 alle 17. Sarà quindi in vigore nelle giornate di mercoledì 7 luglio, sabato 10, mercoledì 14, domenica 18 (per consentire le disputa della Gran Fondo ciclistica Sestriere-Colle delle Finestre), mercoledì 21, sabato 24, mercoledì 28 e sabato 31 luglio.

Nel mese di agosto la Provinciale 173 non sarà percorribile dai mezzi motorizzati mercoledì 4, sabato 7, mercoledì 11, sabato 14, mercoledì 18, sabato 21, mercoledì 25 e sabato 28.

Sulla Provinciale 173 sono in vigore il limite massimo di velocità di 30 km/h, il divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate e ai veicoli di larghezza superiore a due metri, il divieto di sorpasso e di sosta al di fuori dei parcheggi. La chiusura invernale dal km. 6+900 al km 36 è prevista dal 1° novembre fino al 30 giugno di ogni anno, salvo variazioni dovute alle condizioni della strada e/o alla necessità di effettuare lavori di manutenzione.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.