DUECENTO BALLERINI A BARDONECCHIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO DEL TURISMO DI BARDONECCHIA

BARDONECCHIA – Si svolgerà dal 24 al 31 agosto a Bardonecchia la decima edizione di “Porte aperte alla danza”, il campus intensivo dedicato ai molteplici aspetti dell’arte coreutica, organizzato da DAM, Danza Arte Movimento, Teatro Nuovo Torino, in collaborazione con alcune strutture ricettive locali ed il patrocinio del Comune di Bardonecchia.

Otto giorni di full immersion ad altissimo livello tecnico articolato in lezioni di danza classica, neoclassica, punte e repertorio, danza di carattere e in alcuni laboratori coreografici di hip hop, musical, contemporaneo ed espressione tenuto dai docenti del DAM Danza Arte e Movimento Teatro Nuovo Torino, affiancati da coreografi e maestri di fama internazionale, provenienti dalle compagnie e dalle accademie di danza più prestigiose per dare agli stagisti la possibilità di apprendere e sperimentare tecniche nuove e stili diversi: Daniela Chianini (Dam Direzione Artistica e Membro Del Consiglio Internazionale Della Danza), Silvia Hrdlicka (Dam di Torino), Rodolfo Castellanos (Institut Del Teatre De Barcelona), Valerio Longo (Aterballetto), Nadia Scherani (Musical Lab), Giulio Evangelista (Amici), Simona Tartaglione (Béjart Ballet), Angelo Murdocco (Béjart Ballet) ed infine Lucrezia Collimato (Rai Ragazzi).

Il Summer Dance Camp 2019, tutto esaurito dal mese di luglio, che coinvolgerà duecento stagisti, dai 6 ai 18 anni, provenienti da Bari, Milano, Pescara, Roma, Torino e dalla vicina Francia si concluderà sabato 31 agosto al Palazzo delle Feste con il Gran Galà Finale, che quest’anno verrà articolato in due spettacoli: alle ore 17.30 saliranno sul palco i più piccoli dai 7 ai 10 anni e alle ore 20,30 i più grandi.

Siamo ovviamente contenti ed entusiasti per aver raggiunto da tempo il tutto esaurito – afferma l’organizzatrice dello stage – e nel contempo siamo orgogliosi che nel corso degli anni lo stage si sia rinnovato e abbia attirato un numero sempre maggiore di persone. Rispetto alle passate edizioni abbiamo apportato mote innovazioni per garantire ai giovani danzatori una settimana di studio proficuo, interessante e nello stesso tempo divertente. Dieci anni sono un bel traguardo e mi fa molto piacere constatare come i bambini dell’anno 2010 oggi siano giovani promesse pronte a spiccare il volo nel mondo e tra queste abbiamo, proprio nato e cresciuto a Bardonecchia, Eugenio Perron“.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.