E’ DELLA VAL SUSA LA BIRRA ARTIGIANALE DELL’ANNO: LA “NORMA” DI BRUNO GENTILE CONQUISTA IL CONCORSO NAZIONALE CON IL SUO GUSTO ALLE CASTAGNE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
11021207_851532914885766_8016574202169062119_n

di ALICE VERGA

La scena birraria sta vivendo un momento di buona vivacità in Val Susa, grazie soprattutto alla passione di alcuni Mastri Birrai.

E’ questo il caso di Bruno Gentile, l’inventore e creatore della birra e del Birrificio “San Michele”, che ha sede a Sant ’Ambrogio, in via III Reggimento Alpini 10/A (presso l’ex Cotonificio) che si aggiudica il quarto oro per la Norma, la birra alle castagne: 160 Birrifici, 42 giurati italiani e stranieri e 830 birre artigianali, questi i dati del concorso Birra dell’Anno 2015. Giunto alla decima edizione con il sostegno di Unionbirrai, la presidenza di Lorenzo Kuaska Dabove, la direzione di Flavio Boero e la partecipazione di giudici provenienti oltre che dall’Italia da paesi come Olanda, Belgio, Francia, Cecoslovacchia, Canada, USA, Messico, Giappone è andato in scena lo scorso week end a Rimini, in occasione della manifestazione brassicola Beer Attraction, la kermesse internazionale dedicata ai birrifici indipendenti che ha riunito presso la Fiera della cittadina romagnola migliaia di estimatori della birra di qualità e gli operatori del settore.

GUARDA LA FOTOGALLERY DEL CONCORSO

Nell’occasione la Norma è stata premiata per la quarta volta come miglior birra alle castagne, una delle 26 categorie in concorso, stile brassicolo che ben rappresenta la birra italiana all’estero essendo appunto nato in Italia. Negli ultimi 5 anni, la Norma ha partecipato per 4 anni e si è sempre piazzata al primo posto. Questo non solo rappresenta un record pressoché assoluto del concorso, ma anche una grande capacità del birrificio valsusino di saper mantenere elevata e costante la qualità dei suoi prodotti. Questo è un reale esempio di eccellenza che e non a caso il Birrificio San Michele lo scorso anno è stato conferito da Slow Food e dalla Camera di Commercio di Torino il titolo di MAESTRO DEL GUSTO.

Oltra alla Norma, il birrificio “San Michele” produce altre 9 birre: AIDA (affumicata), BUTTERFLY (Koesch), CARMEN (American Pale Ale), LUCIA di Lammermoore (Bitter), MANON (Blanche), SEMIRAMIDE (Barley Wine), TOSCA (Pilsner), TURANDOT (Abbazia), VALCHIRIA (Weizen). Il 21 Marzo 2015 debutterà la TRAVIATA una birra al miele, bionda e corposa dal sapore fresco e vellutato e un delicato profumo di Violetta……  da cui deriva l’omonima opera.

Per ulteriori informazioni Telefono: 011/19815118 Pagina Facebook: https://www.facebook.com/birrasanmichele?fref=ts
Sito internet: http://www.birrasanmichele.it

foto 1 (20)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.