È MORTO GIANFRANCO SCARPA, GIORNALISTA E SCRITTORE DELLA VALLE / I FUNERALI SABATO A GIAVENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
Il mondo dell’informazione locale è in lutto. Oggi è morto all’età di 67 anni Gianfranco Scarpa, giornalista, editore e scrittore molto conosciuto sul territorio di Val Susa e Val Sangone. Scarpa viveva a Valgioie, sopra Giaveno, e lascia l’amata mamma Mariella e la sorella Ardilia. Negli ultimi mesi si era ammalato di tumore, e non c’è stato nulla da fare.

Nella sua carriera giornalistica Scarpa era stato addetto stampa per varie aziende importanti a livello nazionale, e inviato di TuttoSport, cronista per vari quotidiani e giornali locali. Una decina d’anni fa aveva fondato l’editrice Aghepos, con la quale aveva pubblicato numerosi libri dedicati ai paesi della Val Susa, Val Sangone e del Piemonte, collaborando con sindaci e Comuni. Dopo le Olimpiadi 2006 aveva fondato la rivista mensile freepress “2006 Più”. Altra avventura, iniziata pochi anni fa, è stato il progetto del gruppo Dai Impresa, di cui è stato fondatore e presidente, mettendo insieme imprenditori e aziende del territorio per realizzare progetti comuni legati al territorio.
Ma soprattutto, Gianfranco Scarpa era un giornalista sopraffino, che aveva scelto di dedicare la sua esperienza e professionalità alla comunicazione delle imprese e delle amministrazioni pubbliche. Una penna sagace e intelligente, uno spirito libero, che ha scelto di seguire nella sua vita la passione per il giornalismo e il mondo della comunicazione. È stato un maestro ed un esempio per tanti giovani cronisti, ma soprattutto un maestro di vita.

Per chi volesse recargli l’ultimo saluto, il rosario sarà venerdì 18 dicembre alle ore 18.30 e sabato 19 alle 14.30 si terrà la cerimonia funebre, presso la chiesa di San Lorenzo a Giaveno.

  

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.