È MORTO L’UOMO DI GIAVENO DISPERSO A TENERIFE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
GIAVENO – E’ morto sotto le macerie del palazzo crollato a Tenerife Alessandro Locatelli, figlio di un noto imprenditore edile di Giaveno. L’uomo di 54 anni, era disperso da giovedì, quando è crollato- per problemi strutturali – l’edificio dove vivva presso lo stabilimento balneare delle Canarie.

La vittima abitava in un alloggio da tempo a Tenerife con la compagna Piera Silvetti, che in passato era titolare del Bar Sport di Giaveno. Lui aveva invece una videoteca, ma un paio d’anni fa avevano scelto di emigrare in Spagba. La donna si è salvata per puro caso: pochi minuti prima del crollo è uscita di casa per prendere un caffè al bar vicino.

l

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.