ECCO I 20 EGIZIANI CHE STUDIERANNO IN VALSUSA PER 5 ANNI. SARANNO INTEGRATI CON GLI ALLIEVI ITALIANI AL DES AMBROIS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Sono arrivati questa mattina i 20 studenti egiziani che studieranno per i prossimi 3-5 anni in Italia, all’Istituto Des Ambrois di Oulx. La scuola superiore valsusina è la prima del nord Italia ad accogliere questo progetto pilota, mentre in Calabria funziona da due anni (oggi accolgono nelle loro aule circa 300 studenti dell’Egitto).

Questa mattina i 20 egiziani sono stati accolti dal preside Ainardi, dalla vicepreside Debernardi e dalla prof tutor Pieranna Cosentino, che li seguirà per tutto il progetto parlando in inglese, ma con l’obiettivo di imparare l’italiano in pochi mesi.

Sono 16 ragazzi e 4 ragazze, che hanno vinto un concorso naIonale indetto da una fondazione privata egiziana, sostenuta anche dal
Governo del Cairo, grazie alla quale avranno le spese di vitto, alloggio e viaggio spesate. Per questo primo anno dormiranno all’albergo di Oulx, Oberje dal Viere. Sono tutti ragazzi dalla
media scolastica elevata (dall’8 in su), selezionati anche dal punto di vista psicologico, per resistere al “distacco” con la famiglia e la propria terra.
I venti studenti egiziani sono stati iscritti alle due sezioni dell’indirizzo Grafico, divisi “a metà” (dieci a testa) nelle due classi già esistenti, per integrarli così agli allievi italiani.

“Il loro obiettivo è qualificarsi in Italia – spiega Pietro Ainardi – quindi staranno a Oulx per i prossimi tre anni, e i più volenterosi potranno proseguire e diplomarsi nei 5 anni di studi, facendo così in Italia l’esame di stato”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.