ECOCENTRO BORGONE, ARCHIVIATA LA PRATICA SUI LAVORATORI IN NERO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CORINNE NOCERA

BORGONE SUSA – Dopo circa un mese dal controllo effettuato presso l’ecocentro Lai di Borgone Susa, quando i carabinieri forestali di Torino avevano riscontrato una gestione illecita di rifiuti pericolosi e la presenza di lavoratori in nero, ora dall’ecocentro spiegano: “L’ispettorato del lavoro ha archiviato la pratica, non risultano lavoratori in nero presso la nostra azienda. Gli operai che collaborano con noi sono degli artigiani, non sono nostri dipendenti, e vengono pagati sempre con fattura. I nostri dipendenti sono tutti pagati con stipendio regolare oltre ai contributi”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.