ELETTRODOTTO IN VAL SUSA, L’AVVERTIMENTO DEI SINDACI: “ABBIAMO AFFIDATO UNO STUDIO AL POLITECNICO, SE L’OPERA E’ DANNOSA NON PASSERA'”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

20140723-091918-33558559.jpg

“Se il nuovo elettrodotto che vogliono fare in Valle di Susa sarà dannoso per la salute dei cittadini, da qui non passerà”. Il sindaco di Bussoleno Anna Allasio lancia un duro avvertimento a Terna, in vista del piano di consultazione che la società sta facendo in Val Susa. “Non siamo entusiasti di questo progetto, soprattutto perchè tocca i paesi – spiega la Allasio – il Comune ha commissionato un apposito studio al Politecnico di Torino, per valutare gli eventuali rischi e danni che i lavori, e soprattutto quest’opera, possano provocare alla salute della popolazione. Terna ha dato delle garanzie, ed è ovvio che lo faccia, ma si tratta pur sempre di elettricità e di campi magnetici, quindi per noi prima di tutto viene la salute dei cittadini”.

La stessa linea della Allasio viene intrapresa dal sindaco di Susa, Sandro Plano: “Da tecnico ho ovviamente le mie opinioni, però sull’argomento siamo in accordo con il Comune di Bussoleno, e attendiamo di avere i risultati dello studio del Politecnico. Se l’elettrodotto può causare danni e problemi alla salute dei cittadini, ci opporremo alla realizzazione dell’opera, ovviamente sempre seguendo il metodo istituzionale”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.