ELEZIONI A CESANA: SI PUÒ VOTARE SOLO LA LISTA DI VAGLIO, ECCO I CANDIDATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Da sinistra in alto: il candidato sindaco Roberto Vaglio, Marco Vottero, Gianmario Blanchet, Carola Colturi, Debora Modarelli, Clementina Pansoya di Borio, Giulia Gallotti, Matteo Ferragut

 

CANDIDATO SINDACO: Vaglio Roberto

CANDIDATI CONSIGLIERI

Vottero Marco
Blanchet Gianmario
Blanchet Stefano
Bristot Mauro
Colturi Carola
Ferragut Matteo
Gallotti Giulia
Mazzoleni Daniele
Modarelli Debora
Pansoya di Borio Clementina

GLI INCONTRI CON LA POPOLAZIONE

Giovedì 2 maggio alle ore 20,30 presso la sala incontri di via Sestriere 0, presentazione della lista “È ORA” alle elezioni comunali del 26 maggio.
Illustreranno il programma amministrativo il candidato sindaco Roberto Vaglio ed i candidati consiglieri.

Le successive presentazioni saranno:

13 maggio ore 18 Mollieres, ex scuole

13 maggio ore 21 Bousson, ex scuole

16 maggio ore 18 Fenils, forno

16 maggio 21 Champlas, forno

20 maggio 20,30 Sansicario, ristorante La Serafina

24 maggio ore 18 Cesana: manifestazione di chiusura campagna elettorale, sala incontri di via Sestriere 0

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Cesanesi se questa mono lista non Vi convince andate a votare per le altre consultazioni rifiutando la scheda per le comunali.
    Senza il 50% dei votanti sarete affidati ad un commissario prefettizio che dovrà occuparsi di ordinaria amministrazione.
    Riporto quanto avvenuto nella Elezioni amministrative 2017.
    In dieci comuni con un solo candidato sindaco ha vinto l’astesionismo con elezioni da rifare.
    Non è bastato non avere avversari, sono dieci i comuni tra i 69 enti con solo un candidato sindaco, al voto domenica scorsa, che non sono riusciti a eleggere il proprio primo cittadino.
    La legge, infatti, parla chiaro:
    se negli enti con un solo candidato primo cittadino non si recano alle urne almeno la metà più uno degli aventi diritto, le elezioni sono annullate e arriva il commissario prefettizio che resta in carica fino alla prossima tornata amministrativa.
    Dal Nord al Sud i comuni dove in questa tornata amministrativa si è presentato un solo candidato sindaco sono stati soprattutto centri poco popolosi, dove è difficile trovare cittadini disposti a candidarsi, nonostante la legge esenti nei comuni con meno di mille abitanti dal sottoscrivere le liste.
    E’ stata la Sardegna la regione con più comuni al voto dove si è presentato un solo candidato (21 enti), segue il Piemonte (16) e la Lombardia (14).

  2. Siamo peggio di una dittatura!
    Ma tanto a Cesana dove son tutti maestri di sci non c’è bisogno di un altra lista: votano chi conviene cosi’

    • Mi spiace ma non sono d’accordo
      È grave che non abbiano fatto una seconda lista
      Il commissariamento è la cosa peggiore per lo sviluppo di un paese
      Forse ci meritiamo questo ma non possiamo infangare chi ci vuole provare

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.