ELEZIONI A OULX, BONNET: “LA TERZA LISTA NON È UNA MIA INVENZIONE, IO APPOGGIO LA MANSIERA IN LISTA CON TERZOLO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANGELO BONNET (Consigliere Comunale di Minoranza)

OULX – Non essendo dotato informaticamente, ho appreso in ritardo, i contenuti dell’articolo di mercoledì 17 aprile da Voi pubblicato dove in qualche modo sono stato “tirato in ballo” circa le elezioni comunali prossime di Oulx.

1) Innanzi tutto Angelo Bonnet “non ha gettato alcuna spugna” e “da nessuna parte”, in quanto a far data dal Consiglio Comunale del 28/01/2019, aveva pubblicamente espresso ed anche sottoscritto, che si sarebbe ritirato dalla politica amministrativa attiva allo scadere del mandato 2014/2019, chiuso con il Consiglio Comunale del 9/04/2019; Consiglio Comunale conclusosi in modo civile e democratico, benché il sottoscritto era già in minoranza dal luglio 2015, con motivazioni generali e particolari chiare e limpide, poi costituita in Gruppo Misto con il Consigliere ed amico Ivano Martinuz, con ruoli politici sempre e comunque ben distinti.

2) Secondariamente Angelo Bonnet non ha mai affermato di rinunciare ad esercitare la funzione di libero cittadino di Oulx e già a fine anno del 2018, aveva dichiarato pubblicamente in un’Assemblea frazionale, di appoggiare la candidatura della Mansiera attuale di Savoulx, per le elezioni a venire 2019/24, in quanto in quel di Savoulx siamo ancora ben abituati ad esprimere la nostra “anima” frazionale con l’indicazione di un consigliere frazionale di fiducia, che nel caso specifico è persona degna, capace e saggia e spero quindi ascoltata dalla Lista che fa capo ad Andrea Terzolo. Lista quest’ultima, che è sì nel solco di continuazione dei due mandati precedenti, ma ha pur sempre un programma valido ed aperto e condivisibile ed è pur sempre una Lista nuova e giovane per 10/12 e quindi mi auguro indipendente e già matura, magari inesperta, da certi fin troppo facili accomunamenti e parentele.

3) Quindi l’indicazione di una Terza Lista, non è stata certo mia invenzione, neppur tardiva, pertanto non è giusto accomunarmi a tale iniziativa, che mi permette delle dichiarazioni comunque fuori dall’area del Movimento 5 Stelle, in quanto resto orgogliosamente un “laico di sinistra” (non PD sicuramente), “orfano” semmai, ma anche un’ambientalista No Tav, che non si ispira sicuramente a un certo ambientalismo metropolitano radical-chic; ma attenzione che parliamo pur sempre di Liste Civiche con colorazioni ora confuse e sicuramente sbiadite.

4) Non mi sento infine di condividere appieno l’analisi finale su Oulx attribuita al signor Trivero, in quanto è vero che nel Comune di Oulx si sono perse molte occasioni importanti (vedi Olimpiadi), ma si è sempre e comunque esercitato una buona pratica di democrazia di governo con alternanze e partecipazioni varie, da almeno quarant’anni a questa parte, per la verità con cadute clamorose, ma relativamente corte e ben rimarginate, guarda caso sempre con la presenza di minoranze attive critiche, costruttive, difficilmente preconcette e questo è un vanto non effimero, ma sostanziale, che ben pochi Comuni dell’Alta Valsusa possono serenamente a scriversi.

Mi auguro pertanto che anche in questa tornata Oulx esprima una Maggioranza certa e sicura e una Minoranza, oppure più Minoranze, altrettanto attive e propositive.

Grato per la eventuale pubblicazione, saluto e ringrazio distintamente.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Appoggia una candidata della lista che è il proseguimento della precdente lista da lui stesso aspramente criticata? I conti non tornano sig. Bonnet.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.