ELEZIONI A TORINO, IL CENTRODESTRA PUNTA SU OSVALDO NAPOLI: SARÀ UTILISSIMO IN CASO DI BALLOTTAGGIO COI 5 STELLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
La voce si è diffusa da alcuni giorni: l’ex parlamentare e già sindaco di Giaveno, Osvaldo Napoli, attualmente primo cittadino di Valgioie, è pronto a sfidare Piero Fassino alle prossime elezioni comunali di Torino, nella primavera 2016. A meno di qualche sorpresa, sarà lui il candidato del centrodestra alle amministrative del capoluogo piemontese. “Sono lusingato – ha risposto a chi gli chiedeva conferma – non dico nulla, non faccio nulla, lascio che le cose facciano il loro corso…d’altra parte sanno tutti che ho un certo consenso”. Il nome di Napoli è gradito a Berlusconi, e dovrebbe avere anche il via libera della Lega Nord: proprio quest’estate Salvini ha incontrato Osvaldo Napoli durante la visita a Giaveno, e i due si sono salutati calorosamente, vantando un ottimo rapporto. 
Pur non essendo propriamente “metropolitano”, Napoli è molto ben inserito nel sistema torinese, grazie ai suoi anni da deputato e l’esperienza di amministratore di lunga data, senza dimenticare il ruolo di presidente nazionale dell’Anci e l’esperienza in preparazione di Torino 2006.  Ultimamente ricopre anche la carica di vicepresidente dell’Osservatorio, ma in realtà il nome “moderato” e democristiano di Napoli sarebbe utile anche nel caso – molto probabile – di ballottaggio proprio alle amministrative di Torino, quando quasi sicuramente Fassino dovrà rigiocare al secondo turno la partita contro il candidato dei 5 Stelle.

 E in quel caso, il sostegno dei voti del centrodestra e l’appoggio dello stesso Napoli (che con Chiamparino, Fassino e il centrosinistra torinese ha sempre avuto un ottimo rapporto, aldilà degli schieramenti) potrebbe rivelarsi fondamentale per riconquistare la poltrona di sindaco di Torino, evitando così il ripetersi di una sconfitta per il Pd, come avvenuto recentemente a Venaria. 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.