ELEZIONI AVIGLIANA, ARCHINÀ HA INCONTRATO I RESIDENTI DI ZONA BRAIDA, CAPPUCCINI E SAN PIETRO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

riceviamo dall’UFFICIO STAMPA “AVIGLIANA CITTÀ APERTA”

AVIGLIANA – Buona partecipazione di cittadini anche nella serata ai campi sportivi in cui il candidato sindaco Andrea Archinà e la lista di “Avigliana Città Aperta” hanno incontrato gli abitanti di zona Braida, Cappuccini e San Pietro, per parlare di vari temi, fra cui i lavori a scomputo dei campi sportivi, l’utilizzo dell’area camper, la gestione del lago in collaborazione con l’ente parco, la lotta alle zanzare e il progetto di micro-accoglienza dei migranti.

Il prossimo incontro di ACA, per la presentazione del programma elettorale, si terrà giovedì 25 maggio alle 21 nell’auditorium Bertotto (scuola media Defendente Ferrari, dietro piazza del Popolo).

Il libretto del programma è già stato consegnato direttamente a casa dei cittadini (ed è consultabile, nelle sue varie sezioni, anche QUI, ma durante tale occasione verranno affrontati i “capitoli” più importanti, parlando sia di quanto già “messo in cantiere” dall’amministrazione uscente, sia dei progetti elaborati dagli aderenti al comitato ACA per i prossimi 5 anni.

Giovedì sarà quindi l’occasione per illustrare le proposte messe a punto dai cittadini del comitato per offrirle al resto della cittadinanza, ascoltarne le richieste, informare su quanto è stato fatto dall’amministrazione uscente, quanto è in fase di realizzazione, e quali sono i nuovi progetti per il futuro. Vi aspettiamo numerosi!

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Se Rifondazione e veterani avevano idee per la città , potevano attuale in 20 anni di gestione del.comune. Ora sembra un po’ fuori tempo massimo.. a un mese dal voto.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.