ELEZIONI AVIGLIANA, L’APPELLO DI 8 SINDACI DELLA VALSUSA: “VOTATE ARCHINÀ”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

AVIGLIANA – Le lista “Avigliana Città Aperta” organizza giovedì 1 giugno, dalle ore 21, in Piazza del Popolo il concerto della famosa band di musica occitana “Lou Dalfin” che si esibiranno insieme al gruppo “Autre Chant”.

Queste le prossime iniziative della lista:

– Domenica 4 giugno alle ore 20,30 presso la Piazzetta De Andrè, serata danzante di ballo liscio con il gruppo “Ivonne&Franco”.

– Lunedi 5 giugno alle ore 21 presso il bar de “La Fabrica” di via iV novembre incontro con le associazioni sportive, sociali e culturali di Avigliana.

– Martedì 6 giugno alle ore 18,30 presso “La Zanzara” (spiaggetta Lago Piccolo) incontro con i cittadini delle Borgate Sada, Olivero e San Bartolomeo.

L’APPELLO DI 8 SINDACI VALSUSINI: “VOTATE ARCHINÀ”

Sosteniamo la lista “Avigliana Città Aperta”

Noi cittadini del territorio abbiamo deciso di invitare gli elettori di questa città a votare il candidato sindaco Andrea Archinà e la lista “Avigliana Città Aperta” perchè ne condividiamo i principi fondanti (difesa della Costituzione, Resistenza e legalità) ed il programma elettorale che sostiene valori quali: la salvaguardia del territorio, dell’ambiente, dell’agricoltura ecosostenibile, dei beni comuni e dei diritti del lavoro. Perche siamo convinti che solidarietà, accoglienza e rispetto delle diversità siano pilastri irrinunciabili della società attuale. Inoltre siamo concordi a contrapporci alla logica delle grandi opere quando sono inutili.
Perchè la squadra in lista si è rinnovata coinvolgendo giovani uomini e donne piene di talento e voglia di fare. Perchè il candidato Archinà rappresenta appieno la continuità all’insegna dell’onestà e della trasparenza che hanno contraddistinto l’amministrazione uscente.

Giorgio Airaudo parlamentare
Francesco Avato sindaco di Bardonecchia
Loredana Bellone sindaca di S. Didero
Ombretta Bertolo sindaca di Almese
Fabrizio Borgesa sindaco di Chiusa di San Michele
Paolo Chirio sindaco di Caprie
Dario Fracchia sindaco di S. Ambrogio
Enzo Merini sindaco di Vaie
Emanuela Sarti sindaca di Condove

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

12 COMMENTI

  1. Quindi tutti gli altri sindachi della Valle di Susa /Sangone (34 altri comuni) non appoggiano la lista ACA?
    Una lista di Rifondazione e Veterani è per definizione di minoranza. Quindi ACA Voto non utile.
    Se volavate contare dovevate non correre da soli e unirvi a 5Stelle o Avigliana Viva.

    Per fermare Spano’ o si vota Avigliana Viva o 5Stelle. Il resto …. poca conta.

  2. Questa della combriccola dei sindaci valsusini è un’azione chiaramente INTIMIDATORIA, un’interferenza inaudita. Mai visto cosa del genere, tranne che…nei REGIMI TOTALITARI! Guai a discostarsi dalla linea dettata dai politici al governo (o sindaci in carica, è lo stesso). Se dalle votazioni uscirà una lista diversa da quella di Archinà, il comune di Avigliana sarà coperto di letame da questi sindaci, con l’aiuto dei loro amichetti giornalisti o sedicenti tali. Ne vedremo delle belle!

  3. Riconosco di ripetermi a distanza di qualche settimana.
    Voto utile?
    Utile a chi?
    Sicuramente non ai cittadini Aviglianesi ancora capaci di scegliere anziché accodarsi al gregge che vanta di essere il più numeroso.
    Fermare Spanò è un ottimo e comprensibile obiettivo politico ma non è una scelta elettorale.
    Per la storia vorrei ricordare che l’inconcludente governo regionale di Cota ebbe l’indiscusso merito di liberarci per sempre della dittatura Bresso.
    Il mio mancato voto “utile per fermare la destra” di allora contribuì a questo risultato e ancora non riesco a rammaricarmene.

    • Bruno concordo. Fermare Spano è utile. Però dubito che possa farlo una lista di Rifondazione e qualche Veterano da 30 anni in lista. La gente vuole cambiamento. Quindi si vota Avigliana Viva o 5stelle che avendo entrambe partiti forti alle spalle hanno più probabilità di vincere e inoltre sono faccio nuove.

  4. All’appello di Rifondazione e alla presenza in lista di oltre 100 anni di consiglio comunale , ora ACA ci ha proposto anche la firma di una minoranza di sindaci valsusini … minoranza. Siamo alla frutta. La cosa chiara è che gli Aviglianesi non direttamente collegati alla lista per motivi di amicizia e parentela … hanno desiderio di cambiare. Cambiare perche’ dopo 30 anni il ciclo è esaurito .. .ha perso tanti pezzi per la strada .. ed è ormai ACA sinonimo di cronicizzazione del potere.
    Non c’e’ motivo di essere governati anche per i prossimi 5 anni da cio’ che rimane di chi aveva governato per 30. Hanno perso il PD, i moderati interni e si sono ridotti a RIfondazione e Casta.

    Insomma non vi è alcun motivo per votare ACA, è appoggiata solo da alcuni dei vecchi amministratori che non vogliono mollare lo scranno, e Rifondazione quindi sono perdenti. Quindi ACA è anche voto stra-inutile oltre che politicamente arcaico.

    A queste elezioni le scelte alternative ci sono. Se sei di centro-centrosinistra Avigliana Viva Roccotelli, se sei contestatore e NO TAV duro e puro 5Stelle Tatjana, se sei destrorso Spano’ e sei sei local-populista Picciotto.
    Basta con la Casta.

  5. Se sei No Tav NON SEI un contestatore, potrebbe definirTi così solo uno del PD, Se sei destorso senza avere il coraggio di ammetterlo vota pure PD Roccotelli, se sei sinceramente di destra o credi che l’imprenditorialità si debba identificare con la destra vota pure Spanò, se sei populista domandati perché 5Stelle e Picciotto non si sono alleati, se sei Aviglianese ricordati che le liste in competizione sono cinque.

    • Cari Bruno saranno anche 5 ma se vuoi cambiare dopo 30 anni, giusto perché non siamo una monarchia con cariche nobiliari, e perché i cicli finiscono in Italia dopo 20 anni………e non vuoi che il voto sia inutile ….
      Rimangono le 3 liste una di centro sinistra Avigliana Viva con tanta ex dc , una di destra e i 5Stelle. Che poi sono i 3 partiti nazionali.

      Il resto conta poco. Non si può pensare di governare per sempre. E se lo pensi non si può fare perdendo i migliori consiglieri e l unico partito nazionale che ti appoggiava… è avendo solo con te Rifondazione Comunista….

  6. 30 anni , stesse facce e stesso progetto sono tanti per chiunque. Grave errore non voler rinnovare e non allearsi con altre forze di centro sinistra. Ho letto l’elenco dei firmatari a sostegno di ACA se togliete i parenti dei candidati e qualche ex amministratore rimangono poche persone, forse si contano su una/due mani, un boomerang. Triste epilogo. Rifondazione con parte degli ex amministratori da sola è perdente.
    Non rimane per fermare Spano’ che votare Avigliana Viva o 5Stelle concordo con chi mi ha preceduto. Di certo il voto ad Archinà serve solo a far vincere Spano’.

    Io non piacendomi populisti optero’ per Avigliana Viva.

  7. Questo dibattito si è impoverito. Aldilà degli appelli al voto neanche tanto nascosti.

    Rimane pero’ l’analisi interessante che contesta ad ACA di: avere il solo supporto di partito nazionale in Rifondazione, non avere avuto il coraggio di rinnovare volti, riproporre un progetto ormai trentennale (da cui discende la domanda se avevate nuove idee perche’ non le avete realizzate nei 30 anni prima? e perche’ dovremmo credere che si realizzeranno nei prossimi 5 allora?), e di aver rifiutato alleanze con le altre forze (forse per lasciare il timone ai soliti noti?)

    Pero’ alla fine sono domande che contano poco. rimane il fatto che ACA è diventata una lista poco utile al fine di fermare Spano’ e/o di rinnovare. Per i suddetti motivi di debolezza congenita.

    Poi sono d’accordo con chi dice che la scelta è ampia quindi in base a proprie idee si potrà votare Avigliana Viva (se centro o centro-sinistra) se si vuole fermare Spano’ (destra+lega), oppure votare Spano’ per fermare Avigliana Viva.

    Se invece si è per la protesta contro tutti i partiti tradizionali e i moderati c”e sempre 5Stelle.

    Ma la partita se la giocano questi 3. A ognuno il suo .. vedremo se vincerà Spano’, Roccotelli o Tatjana. Il resto voti al vento.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.