ELEZIONI AVIGLIANA: TONI SPANÒ APRE L’OFFICINA DEL PROGETTO E LO SPORTELLO DEL CITTADINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO DEL GRUPPO “ADESSO AVIGLIANA”

AVIGLIANA – Dopo l’annuncio della candidatura a sindaco di Toni Spanò, per “Adesso Avigliana – Il progetto dei cittadini” un nuovo passo nel percorso verso il voto amministrativo del prossimo 12 giugno. Sabato 9 aprile aprono i battenti, presso i locali di corso Laghi 78, l’Officina del Progetto e lo Sportello del cittadino. La sede della lista civica, come spiega lo stesso Spanò, “non è stata pensata come un quartier generale in cui asserragliarsi, ma come un luogo d’incontro e uno spazio aperto a tutti gli aviglianesi che vorranno segnalarci idee e criticità, oltre che confrontarsi sulla nostra proposta progettuale. Vogliamo sin da subito, così, indicare quello che sarà il nostro stile operativo: rendersi sempre incontrabili ed essere costantemente aperti a quanto gli altri cittadini vogliono proporci. Immaginiamo un grande percorso partecipato e inclusivo”. Alle 17 del prossimo 9 aprile, quindi, momento di inaugurazione e convivialità aperto a tutti con gradito buffet a quanti vorranno prendervi parte e possibilità di iscriversi all’associazione. Da lunedì, poi, aperture quotidiane.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Su invito della quota Lega è stato contattato il sindaco polacco Bakun, per presentare il nuovo progetto politico per Avigliana. Intervenite numerosi.

  2. Aver già deciso il candidato a Sindaco ancor prima del buffet sembra più un regalo ad Archinà che una proposta politica.
    Un “Progetto” ci può stare ma non sembra che il percorso decisionale prometta molte aperture.
    Della serie: “Venite ad ascoltare cosa abbiamo deciso”.
    Speriamo in un catering di buon livello.

  3. Riprovo: finché Spanò e Picciotto non si coalizzeranno non avranno speranze di contrastare il Sistema Avigliana.E quindi a questo giro di nuovo gli Aviglianesi si sorbiranno altri anni di amministrazione in stile anni ’70 con un ulteriore arretramento rispetto ad altre realtà come Susa e Giaveno.Ma se a loro va bene così…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.