ELEZIONI / LA NO TAV NICOLETTA DOSIO, L’AVVOCATO VITALE E LUCIA BISETTI SI CANDIDANO CON “POTERE AL POPOLO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Lucia Bisetti, Nicoletta Dosio e Gianluca Vitale

Riceviamo dal movimento “POTERE AL POPOLO

TORINO – In questi giorni si sono svolte le assemblee territoriali che hanno definito in modo partecipato e democratico i candidati di “Potere al Popolo” dell’Area Metropolitana di Torino. Candidati che sono stati presentati a Torino il 16 gennaio in una affollata assemblea di 300 persone.

Per quanto riguarda i collegi elettorali che comprendono il Pinerolese, la Val di Susa e Val Sangone i nominativi più conosciuti che hanno accettato la candidatura sono:

– Franco Milanesi insegnante al liceo scientifico e militante della sinistra pinerolese, nel collegio uninominale della Camera.

 – Gianluca Vitale avvocato conosciuto per la sua battaglia contro l’Ilva di Taranto e per aver difeso gratuitamente i migranti e i manifestanti No Tav, capolista nel collegio plurinominale del Senato.

– Maria Lucia Bisetti disoccupata, ex operaia dell’Azimut e segretaria del circolo di Rifondazione Comunista di Avigliana-Giaveno, nel collegio uninominale del Senato.

– Nicoletta Dosio storica militante del movimento No Tav, capolista nel collegio plurinominale della Camera.

 

Ora inizia la raccolta di firme a sostegno delle candidature che rappresentano la lista “Potere al Popolo”, per potersi presentare alle elezioni del 4 marzo. Invitiamo a firmare per aumentare le possibilità di scelta e quindi le possibilità di espressione democratica. Per firmare ci si troverà ad Avigliana nella giornata di domani dalle ore 10 fino alle 12.30 al mercato e giovedì 25 gennaio sempre al mercato di piazza del Popolo.

Siamo un movimento di lavoratrici e i lavoratori che producono la ricchezza del paese, di studenti e studentesse con le scuole a pezzi, di giovani che lavorano in nero o precari, di disoccupati, cassintegrati, esodati e pensionati che campano con poco anche se hanno faticato una vita. Adesso vogliamo cambiare rotta. Vogliamo abrogare il Jobs Act e Sblocca Italia, Legge Fornero e Buona Scuola, rompere con l’Unione Europea dei Trattati, e rilanciare lavoro, sanità, tutela dell’ambiente e del territorio con un grande piano di intervento pubblico“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.