GIOVANI ESCURSIONISTI BLOCCATI SULLE ROCCE DI NOVALESA / INTERVENTO IN CORSO / GUARDA LE FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Due escursionisti sono bloccati sulle montagne di Novalesa, presso le pareti rocciose vicino alle cascate, nei pressi del torrente Mardarello. Si sono arrampicati sulle rocce pensando di terminare la scalata, ma sono rimasti fermi a metà del percorso e non riescono più a scendere, a causa dell’ora tarda e del buio. 

Per portarli in salvo è attivo il Soccorso Alpino, con i carabinieri, la croce rossa di Susa e i vigili del fuoco. Essendo in notturna, il recupero in elicottero è impossibile, pertanto l’intervento dei soccorritori non sarà facile. 

Alla base della parete la croce rossa ha allestito supporto alle squadre  di soccorso con bevande calde.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. io farei due domande, sanno arrampicare? , ma quanti soccorsi muovono per 2 persone che non sanno arrampicare, ? , sono sconcertatissimo, sono saliti tardi, e non riuscivano a scendere perche era buio ?, bene verifica della sottovalutazione da parte degli arrampicatori, e pagare i soccorsi per intero, vedi se ci riprovi dopo una fattura di 10000 euro, perchè non costa di meno quel service di recupero con tutti li uomini interessati ed i mezzi, ma dico siamo a corto di mezzi e uomini, se ad uno prende un infarto, l’ambulanza e fuori, per recuperare 2 che arrampicano tardi … sono davvero sconcertato , non posso crederci….

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.