ESSERE FORTUNATI: STORIE DELLE PIÚ GRANDI VINCITE AL CASINÒ ADM E STRANIERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Il gioco d’azzardo non è necessariamente un modo per vincere soldi facili, ma è prima di tutto una forma di intrattenimento. Molte persone infatti amano giocare, vivere di forti emozioni con la totale consapevolezza che le vincite non sono automatiche e scontate. Bisogna prendere dei rischi, cercare di gestire al meglio le proprie finanze e il proprio modo di giocare. Ma sognare è gratis, non è vero? 

Ecco perché ci piace anche pensare a quelle vincite da sogno che hanno conquistato anche le prime pagine, sia in Italia che nel mondo. E quando questi giocatori riescono a vincere cifre da migliaia, milioni di dollari, allora come si fa a pensare che il gambling sia solo una perdita di tempo? Di seguito vedremo quali sono state le vincite più alte in assoluto, capaci di far tremare le gambe a tutti quei giocatori appassionati che ogni giorno si trovano alle prese con scommesse sui casino senza ADM sicuri per giocare online e piattaforme ADM.

Le vincite che hanno lasciato il segno 

Ogni giocatore dentro di sé nutre la speranza di poter fare quella scommessa fortunata che lo aiuti a cambiare la propria vita, contano sul grande colpo di fortuna. E chissà, forse le pensavano i giocatori che citiamo (anonimamente però) di seguito, perché a loro la vita è cambiata davvero!

17 milioni di euro alle slot

Iniziamo da un classico come la slot Mega Fortune, che quasi 10 anni fa (nel 2013) ha fatto registrare un vincita difficile da dimenticare. Un giocatore finlandese riuscì a vincere oltre 17 milioni e 800mila euro scommettendo sui rulli di questa storica macchinetta. Cosa l’ha premiato? La sua costanza e pazienza, visto che i giornali hanno sempre riportato che il vincitore piazzava scommesse da appena 0,25 centesimi! 

Ma non è la sola vincita realizzata con questa slot machine popolare progettata dal geniale produttore NetEnt. Qualche anno prima, nel 2011 più precisamente, un 20enne riuscì a strappare ai rulli più di 700mila euro, proprio in una di quelle giornate in cui non si aspettava di vincere. Giocava per divertimento e senza essersi posto particolari aspettative: ed è così che ha cambiato la sua vita!

Le vincite alle Lotterie

Non meno interessanti sono le lotterie: negli Stati Uniti, nel 2016, è stata realizzata una vincita da 1 miliardo e 586 milioni di dollari assegnata a tre giocatori con il Powerball. È ancora considerata la più grande vincita della storia. Ma non è da meno l’Europa, anzi la lotteria Italia dove è stata invece firmata la più importante vincita europea. 

Era il 2019 quando venne raggiunto il sei al Superenalotto con una puntata di 2 euro, a Lodi, per una vincita di 210 milioni di euro. Segnaliamo anche una successiva vincita realizzata con una sestina vincente a Fermo pari a 156 milioni di euro. Ma c’è anche chi le vincite non le ha mai riscosse, come accaduto nel 2012 nel Regno Unito. Si tratta di un biglietto vincente dell’EuroMillions pari a 64 milioni di sterline, cifra mai riscossa entro il periodo di tempo necessario per farlo. 

Altre vincite più piccole ma sempre alte sono state vinte da fortunati della nostra bella regione, come per esempio 66 mila euro a Bardonecchia o oltre 97 mila a Ferriera.

Altre vincite da favola alle slot

Ma torniamo alle slot che sono imbattibili in termini di ritorno al giocatore! Ricordiamo quindi anche la vincita di 600 mila dollari sulla slot progressiva Mega Moolah che ha cambiato la vita a un uomo 36enne greco. E lui non contento, dopo il trionfo a distanza di un anno ha realizzato un ulteriore trionfo pari a quasi 3 milioni di dollari di jackpot.

Stessa cifra è quella vinta grazie alla slot Hall Of Gods di NetEnt che nel 2012 ha premiato un’anziana signora svedese. E per concludere ricordiamo che anche la slot progressiva Gold Rally di Playtech, nel 2013 ha permesso di vincere quasi 340 mila dollari con una delle macchinette più tradizionali della storia dei casinò online. 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.