FOTO / A CESANA LA TRADIZIONALE FESTA ALLA CAPPELLA DEGLI ALPINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’ufficio stampa del COMUNE DI CESANA

CESANA – Per chi vive tutto l’anno a Cesana Torinese, come anche per coloro che hanno nel cuore Cesana come luogo di villeggiatura, ogni anno la “Festa alla Cappella degli Alpini” è un momento unico per ritrovarsi insieme. La festa culmina la domenica con la sfilata per le vie del centro storico con la fanfara Ana Valsusa che scandisce il passo nelle varie tappe e che, dopo aver onorato i caduti al cimitero militare e al monumento all’artiglieria, si dirige in località Massarello dove si trova la cappella intitolata alla Madonna delle Nevi.
Una volta giunti sulla cresta che si affaccia su Cesana, i vari gruppi e sezioni Ana si posizionano lungo la scalinata, pronti per i saluti di rito e la celebrazione della Santa Messa. A fare gli onori di casa è stato il neo capogruppo Ana di Cesana Torinese Ruggero Tisserand che, a nome dell’associazione, ha ringraziato il Comune per i lavori di rifacimento del tetto della cappella e della fontana degli alpini.

La parola è passata al sindaco di Cesana, Lorenzo Colomb, che ha salutato le autorità civili e militari nonché tutti i numerosi intervenuti alla festa. Colomb ha ricordato come in questa giornata la comunità cesanese onora, assieme a tutti gli alpini in armi e non, coloro che sono caduti nelle guerre per la difesa della nostra Patria. Particolarmente emozionante il momento in cui Tisserand, assieme al sindaco Colomb, ha consegnato una targa speciale a Giuseppe Ferraris, alla guida del gruppo Ana di Cesana Torinese per oltre un quarto di secolo, che ha passato lo “zaino” proprio a Tisserand per proseguire il cammino del gruppo Ana Cesana Torinese iniziato ben 85 anni fa.
La mattinata si è chiusa con la celebrazione della Santa Messa, accompagnati dai canti della corale di Cesana Torinese, seguita dalla distribuzione del pane benedetto. Poi tutti a tavola per il pranzo della festa preparato dagli alpini e dai volontari del gruppo di Cesana servito nella splendida pineta ai piedi della cappella degli alpini.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.