FOTO / ALMESE, I BIMBI DELL’ASILO ALLA SCOPERTA DELL’UNITA’ CINOFILA DELLA CROCE ROSSA DI VILLAR DORA: UN PROGETTO D’ECCELLENZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ELENA IDONE

ALMESE – La Croce Rossa di Villar Dora dal 7 marzo è attiva tutti i martedì e venerdì presso l’asilo Riva Rocci di Almese con l’unità cinofila, all’interno della quale operano volontari brevettati per l’attività assistita con animali, presentando un bellissimo programma a cui partecipano i bimbi tra i 3 e i 6 anni, nonché i pulcini della sezione Primavera (2-3 anni). Siamo andati ad osservare le reazioni dei bimbi, felici alla vista di un quattro zampe. Alla fine del percorso, i piccoli trascorreranno una giornata presso la sede della Cri, dove tutti i 145 bimbi potranno giocare con i cani utilizzati per la ricerca delle persone.

L’attività assistita con animali, è una terapia “dolce” che si basa sull’interazione uomo-animale, che di solito rafforza e coadiuva le terapie tradizionali. Nel caso dell’impiego presso l’asilo in questione, il comitato C.R.I. di Villar Dora ha piacere di proporre un contatto bimbo-animale sano e consapevole, il tutto sotto l’occhio attento delle maestre dell’asilo, dei conduttori dei cani impiegati nel lavoro con i bambini e degli assistenti volontari C.R.I.

Patrizia Dosio, direttrice dell’asilo Riva Rocci spiega: “Questa attività, molto apprezzata da bimbi e famiglie, nasce grazie alla disponibilità della Cri di Villar Dora. Siamo stati contattati da molte scuole del Piemonte, che ci chiedono informazioni sull’attuazione di questo programma. Pochi territori hanno la fortuna di avere tanta ricchezza e disponibilità da parte di enti che creano occasioni educative. Credo che questo debba insegnare a tutti noi a guardare in maniera diversa il nostro territorio, la nostra valle, a scoprirne e valorizzarne le esperienze, anche in momenti di ristrettezze economiche, ed è responsabilità di noi adulti essere aperti al nuovo, perchè le occasioni educative si trovano intorno a noi, basta solo saperle cogliere. Una volta attuate, queste diventano esperienze originali ed efficaci. La nostra idea di scuola non è un’entità astratta: la scuola è parte del territorio, viva, integrata e positiva; chiede l’aiuto di tutti, enti ed istituzioni. In questa maniera si creano sinergie che riescono a caratterizzare e migliorare un territorio. Questa è la nostra ricchezza, ci sono mille opportunità educative, bisogna solo aprire gli occhi! Un ringraziamento particolare al presidente, al responsabile dell’unità cinofila del comitato locale di Villar Dora, e a tutto il suo staff altamente preparato”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.