FOTO / AVIGLIANA, GLI STUDENTI A SCUOLA SUL LAGO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA ISTITUTO FERRARI

AVIGLIANA – Grande entusiasmo e ottimi risultati sono il traguardo raggiunto dagli alunni delle classi prime della scuola secondaria Defendente Ferrari dell’IC Avigliana, per il progetto “Tutti sulla stessa barca”. Il corso di vela, composto da tre lezioni di due ore per classe, si è svolto presso il centro velico della città, grazie anche alla collaborazione e al supporto economico dell’amministrazione locale.

L’iniziativa, inserita a inizio anno nel piano dell’offerta formativa, intende offrire un’esperienza
unica nel suo genere all’interno del percorso didattico. Gli alunni hanno infatti avuto modo di
conoscere aspetti multidisciplinari al di fuori dei banchi di scuola: l’introduzione alla nuova
disciplina sportiva, la scoperta della natura e del delicato e affascinante ecosistema del parco
naturale dei laghi, la didattica relativa al vento, alle vele e ai mille segreti della nautica. Diviene
fondamentale il fare squadra, perché è possibile navigare solo grazie alla stretta collaborazione tra
tutti i membri dell’equipaggio. I principali argomenti trattati con la competenza degli skipper sono
stati i metodi per riconoscere la direzione del vento, le componenti e le attrezzature di una barca a
vela, l’assetto della barca, le basilari regole di regata, saper riconoscere ed effettuare i nodi. Ogni
spiegazione è stata supportata da esempi pratici, illustrazioni, piccoli esperimenti per rendere più
immediato e divertente l’approccio alla parte teorica. Gli istruttori, qualificati e formati anche per
gli alunni disabili, hanno reso le attività coinvolgenti, formative e divertenti, in un’ottica di
inclusione di tutte le diverse situazioni ed esigenze.

La dirigente scolastica, Enrica Bosio, e gli insegnanti di educazione fisica, Edoarda Clemente e Giacomo Pinsoglio, si ritengono pienamente soddisfatti del corso attuato, convinti dell’alta valenza educativa che lo sport in generale offre. Lo stesso, infatti, permette che si possano creare delle solide basi di un corretto stile di vita, per ciascun alunno indistintamente. A maggio, invece, saranno le cinque terze a essere protagoniste sul lago, con le lezioni pratiche di kayak. Si ringraziano in particolar modo, gli istruttori e Andrea Spessa, responsabile del CVA, per la gentile e fattiva collaborazione.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.