FOTO / AVIGLIANA, MONTATE LE RETI PER SALVARE I ROSPI 

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Foto del Parco Alpi Cozie

AVIGLIANA – Operai e guardiaparco dei Parchi Alpi Cozie hanno lavorato tutto il pomeriggio per montare le reti del rospodotto. “Invitiamo tutti gli automobilisti a procedere con prudenza lungo via Grignetto – spiegano dal parco – rospi in transito!”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Una via pericolosa nn solo x le rane! X pedoni e ciclisti! Cosa aspetta il comune a chiudere al traffico quella via ? (Escluso residenti ovvio) dovrebbe essere parco e valorizzato e pulito x le gite in famiglia! Quello cercano gli utenti dalle cittá! Altro che chiudere il tritolo! Pozzo di scienza san patrizio!

  2. Concordo sulla pericolosità della via, che è diventata ormai (non ostante il limite di 30 km/h) nelle ore di punta sfogo di automobilisti indisciplinati che, pur di recuperare pochi minuti e pochi km, si rifiutano di servirsi della viabilità ordinaria (circonvallazione in galleria sotto Monte Cuneo) da e per Giaveno/Trana/Sant’Ambrogio:
    tratto, specialmente nel bosco, che dovrebbe essere chiuso al traffico ordinario e valorizzato come parte della ciclabile Bassa Valle ed al servizio del turismo nel Parco.
    Due anni fa, sono stato colpito mentre transitavo in bici, rigorosamente a destra, da specchietto di autoveicolo, a velocità folle per il tratto stradale, in fase di sorpasso e lasciato svenuto a terra…soccorso solo da sopraggiunto ciclista samaritano (commozione cerebrale e quattro costole rotte): come me, tutti i ciclisti e pedoni rischiano pesantemente, sia perché in molti tratti la strada non garantisce il passaggio contemporaneo di mezzi nei due sensi di marcia, sia per le varie curve dalla scarsa visibilità, sia per l’alta velocità che la maggior parte degli autoveicoli tengono in detto percorso!!!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.