FOTO / BARDONECCHIA, “QUANDO LA NEVE FA SCUOLA”: UN PROGETTO CON LA FISI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di LUDOVICA SPAGNOLO

BARDONECCHIA – La FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) di Milano, con il patrocinio del MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) e del Ministro dello Sport, in collaborazione con i Gruppi Sportivi Militari, ha organizzato il progetto denominato “Quando la Neve Fa Scuola”, giunto quest’anno alla sua terza edizione.

Si è trattato di un progetto diviso in tre parti, di cui un Concorso Fotografico, che ha permesso ai bambini di 170 classi delle scuole medie sparse in tutta Italia, di prender parte, dal 19 al 23 marzo, ad una Giornata in Montagna, secondo premio del concorso.

Le giornate sulla neve in Piemonte si sono svolte a Bardonecchia, Bielmonte e DomoBianca e Sestriere, che hanno visti coinvolti i giovani studenti torinesi, biellesi e del verbano, Prato Nevoso, Artesina e San Giacomo, che hanno ospitato gli istituti cuneesi e liguri. Ne rimangono da svolgere ancora tre di recupero di altrettante giornate rinviate per le avverse condizioni meteorologiche.

In particolare la soleggiata giornata di Bardonecchia, svoltasi venerdì 23 marzo, ha visto la collaborazione di tre scuole sci e snowboard locali ossia Bardonecchia, Liberi Tutti e Nordovest, che hanno messo a disposizione i maestri di sci e di snowboard per consentire agli studenti della scuola media Norberto Bobbio di Torino, di sciare in mattinata, con attrezzatura messa a disposizione da alcuni noleggi della Conca.

Pranzo a due passi dalle piste, all’Harald’s Restaurant di Campo Smith, e nel pomeriggio breve passeggiata fino al Palazzo delle Feste dove i ragazzi e i loro docenti hanno assistito ad un incontro che ha coinvolto la guida alpina Alberto Borello, che ha parlato di nivologia, pericoli in montagna, neve e sicurezza, e Federico Bellet, maestro di sci della Nordovest, che ha mostrato ai ragazzi un video e una vela da parapendio sulla neve, un nuovo modo relativamente nuovo ed originale, per le nostre Valli, per divertirsi sulla neve.

 

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.