FOTO / BARDONECCHIA, UN CARNEVALE CON L’ORCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO DEL TURISMO DI BARDONECCHIA

BARDONECCHIA – Persone di tutte le età, con forte presenza di bambini dai variopinti costumi, alcuni dei quali con al seguito genitori mascherati, si sono ritrovati domenica 3 marzo nella piazza della chiesa Parrocchiale e da lì attraversando via Medail, sono arrivati dopo alcune tappe, in piazza Statuto. Tutti alla “caccia” dell’orco Bram, protagonista del Carnevale 2019 di Bardonecchia.
Durante la sfilata, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il comune di Bardonecchia, favorita da un caldo sole chiaro anticipo dell’imminente primavera, è stata riproposta la leggenda dell’Orco, che lo vuole imprigionato nel Forte Bramafam, con la possibilità di evadere una sola volta l’anno: la domenica di carnevale.
Molto apprezzato il giocoliere, il quale si è esibito nella centrale via Medail e il pirata-trampoliere che confezionava e distribuiva palloncini modellati a forma di animaletti.
Gran chiusura della festa con la cattura e l’ingabbiamento dell’orco Bram, carico di coriandoli e schiume varie, sbeffeggiato a più riprese dai più piccoli lungo tutto il tragitto, e la successiva molto apprezzata distribuzione gratuita a tutti di bugie e bevande calde.
Molto soddisfatto Giuliano Diaferio, presidente della Pro Loco, per aver riproposto la leggenda dell’orco, insieme ai suoi giovani e validi collaboratori, e più in generale da tutti gli organizzatori che hanno visto il loro impegno ripagato dalla forte partecipazione di residenti e turisti.
Il carnevale di Bardonecchia 2019 si conclude oggi, lunedì 4, alle ore 17.30 a “Campo Smith” dove lungo la pista baby si svolgerà la tradizionale Gimkana sciistica mascherata a coppie, seguita alle ore 19.00 dalla suggestiva fiaccolata dei maestri di sci, la premiazione della maschera più originale e la distribuzione a tutti i bambini partecipanti di bevande calde.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.