FOTO / DOPO 160 ANNI UN “NUOVO” TESORO ALL’ABBAZIA DI NOVALESA: RIAPERTA LA CAPPELLA DI SAN MICHELE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
La cappella di San Michele

di MATTEO BUSCIOLÀ
NOVALESA – L’antica Cappella di San Michele dell’Abbazia di Novalesa da oggi ha riaperto le porte, dopo 160 anni d’abbandono, grazie ad un’importante restauro. “L’abbazia riacquista un importante pezzo della sua storia” ha spiegato padre Paolo Maria Gionta durante l’inaugurazione, alla quale erano presenti molte persone, tra cui i rappresentanti delle ditte che hanno eseguito il restauro. Padre Paolo ha ringraziato, tra i vari, le fondazioni Crt, Magnetto e il ministero dei Beni Culturali per i finanziamenti concessi. Dopo una breve illustrazione della storia e dell’architettura della cappella, curata dall’archeologa Gisella Cantino Wataghin, e la presentazione di un dipinto realizzato dall’artista Lia Latenza, sono state aperte definitivamente le porte della chiesetta, che è stata benedetta dal vescovo.

LA FESTA PER LA RIAPERTURA DELL’ANTICA CAPPELLA DELL’ABBAZIA DI NOVALESA

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.