FOTO E VIDEO / FURTO CON SPACCATA NEL NEGOZIO SULLA STATALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

CHIUSA SAN MICHELE –  Furto in uno dei negozi storici della Valsusa, “La Bottega” Crai in via Susa 37 a Chiusa San Michele, conosciuto ai più con il nome “La Bottega della carne”. Due ladri a bordo di una moto hanno spaccato la vetrina oggi, lunedì 5 agosto, intorno alle 13.30 quando il negozio era chiuso per la pausa pranzo.

Si sono introdotti nella bottega per rubare i soldi dentro la cassa e poi si sono dati alla fuga. Sul furto indagano i carabinieri della Compagnia di Susa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Com’e’ possibile? Bella domanda! Vicenza ore 18.30 circa 2004 fine marzo…giornata piovosa pieno centro citta’ ero in negozio sistemavo i solari nello scaffale.A uncerto punto arriva uno che mi punta alla testa una pistola per avere l’ incasso un po’ misero per la giornata…in fondo al negozio c’erano dei clienti e sotto in magazzino le colleghe…il corso pieno di gente…e nessuno s’ e’ accorto di nulla….anche io allora me lo sono chiesta.La risposta e’ che controllano i movimenti forse anche i rispiri delle persone e capiscono quando fare cio’ che fanno…altre volte come per il tizio che chiamavo mano lesta non riescono nell’ impresa perche’ sono ladruncoletti, non esperti.Pero’ forse qui c’e’ stata un po’ di fortuna…poi si sa d’ estate, gente in ferie…o a pranzo.Dove abitavo prima il ladro era stato sorpreso alle 5.00 del mattino andare nel primo piano della vicina.Poi e’ stato preso..Non e’ colpa nemmeno dei controlli….tanto da me a volte pure fregavano la sicurezza…e a volte qlle della sicurezza donne pure si allantonavan dai tipo strani che ce li assorbivamo noi commesse cassiere. Sapesse come sono bravi…brave! A qualcuno cadono gli oggetti in borsa o nella tasca e poi se li vedi dalla telecamera alla richiesta dove sono le lamette dicono di averle appoggiate altrove .. Cosi’ ci avvicinavamo con loro alla ricerca dell’ oggetto che per magia era nella loro tasca del giubbetto…E qlli della Mongolia che si eran portati via mezza profumeria mentre il neg.era pieno , io terminavo il turno e la collega in cassa…per fortuna abbiam chiamato subito il 112 se no ciao…li hanno trovati in auto con la merce in Pzza Matteotti.C’erano anche tanti giovanotti con genitori piu’ o meno presenti.Lista lunga oramai i carabinieri li avevo imparati a memoria.Solo un poliziotto e’ venuto ma per “Rambo” che ne aveva sparata una grossa ” e il finaziere che di giovedi’ fermo’ uno che era stato visto dalla cliente.Russo ricercato in Francia per altri casini che aveva fatto.Gli ho visti di tutti i tipi e nazionalita’!

  2. Aparte fatti che la storia nazionale e mondiali riportano negativi esistono molti uomini donne delle forze dell’ ordine validi e attenti , solo che non sono sufficienti neanche nelle strade….i ladri le studiano tutte pur di fregar tutti…non e’ sempre dipeso da loro…anche se tanti fatti sembrano metterliin cattiva luce io bravi ne conosco tanti…non li ho mai frequestati ma ho avuto a che fare con loro anche per lavoro…non possono sempre essere dappertutto, anche se poi e’ sempre colpa loro poveretti! Tutti per qualsiasi cosa diciamo….quando servenon c’ e’ mai un vigile o un poliziotto! :)Chissa’ quanto lavoro hanno ! C’ e’ uno che ha detto avrebbe fatto piu’ concorsi e dato attrezzature vediamo. Certe attrezzature a qualcuno non sono arrivate…si pagano spesso benzina ecc..vediamo che vogliono fare i maghi delle promesse! Saluti

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.