FOTO / GIAVENO, LAVORI SUL TETTO DEL PALASPORT

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Martedì il Consigliere Delegato ai Lavori pubblici, Marco Carbone, ha effettuato un sopralluogo presso il Palazzetto dello Sport in via Colpastore per verificare lo stato dei lavori per la ricopertura del tetto. Come risaputo, il tetto già dopo un anno dalla data di fine lavori aveva iniziato a subire infiltrazioni. Dopo un lungo iter legale e burocratico, questa amministrazione è riuscita a installare un cantiere per risistemare la parte superiore di questo fabbricato.

“Dopo anni si risolve finalmente un problema che ha condizionato la frequentazione del Palazzetto e causato addirittura sospensioni di partite a seguito dell’acqua piovuta all’interno del campo di gioco – dichiara Carbone – Siamo contenti di essere riusciti a partire con questo lavoro, per ridare dignità a un edificio così frequentato e importante per molti giavenesi“.

I lavori utilizzano avanzo di amministrazione grazie al progetto di “spazi finanziari” sull’impiantistica sportiva ottenuto dal Ministero dell’Interno su segnalazione del Ministero dello Sport. Il costo dell’intervento è di 490.000 euro. Nello specifico, all’inizio si pensava di sostituire tutta la copertura. Siccome non ha problemi dal punto di vista strutturale, ma soltanto per le infiltrazioni, si è convenuto di appoggiarvi sopra una controcopertura. Il tetto ha una superficie di 3.000 metri quadrati mentre la fine lavori è prevista per la fine del mese di ottobre.

Aggiunge il sindaco Carlo Giacone: “Il Palazzetto è sempre stato al centro della mia attenzione, già negli anni passati quando ero assessore allo sport. Purtroppo non abbiamo potuto agire prima. Ora, con questi lavori, si avrà di nuovo una struttura del tutto funzionante per le tante associazioni sportive che la utilizzano. È un impianto che sta dando grandi soddisfazioni, sia per l’utilizzo da parte delle nostre tante associazioni sportive sia per il ricco calendario di eventi a livello regionale, nazionale e internazionale. Ha una valenza non soltanto per il mondo sportivo, ma proprio per la nostra città, come sito di promozione turistica; l’ultima prova ne è il suo utilizzo da parte della squadra di basket Auxilium Torino. Già a inizio legislatura abbiamo migliorato le condizioni di accessibilità con l’asfaltatura del piazzale di parcheggio. Stiamo lavorando per riuscire a realizzare il secondo lotto della circonvallazione che unisca la rotonda sulla strada verso Trana con la struttura in modo da facilitare la viabilità, intervento che era già stato iniziato, ma poi interrotto, dalla Città Metropolitana e che ora il comune cerca di prendere in carico. Questi lavori fanno parte dell’importante opera di valorizzazione del patrimonio immobiliare dell’impiantistica sportiva che riconfermi il ruolo e il riconoscimento di Città Europea dello Sport“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.