FOTO / GIAVENO, UN NUOVO CENTRALINO PER I VIGILI DEL FUOCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CARLO GIACONE (Sindaco di Giaveno)

Cari vigili del fuoco, la vostra presenza è da sempre preziosa per Giaveno e per la nostra valle tutta. È per noi una vera fortuna disporre di un Distaccamento di pompieri volontari in Giaveno.

Tutti gli abitanti della Val Sangone sanno che su di voi si può sempre contare. Siete sempre al nostro fianco nei momenti belli, come feste e ricorrenze, così come in quelli brutti quali le emergenze, che siano alluvioni o incendi o nevicate o siccità, e l’anno scorso purtroppo le abbiamo sperimentate tutte quante.
La popolazione vi ama e vi supporta, e non potrebbe essere diversamente perché quello che fate, per di più volontariamente, è salvare vite, aiutare in caso di difficoltà, essere sempre presenti quando c’è un problema e aiutare nella soluzione.

Come comune l’anno scorso abbiamo appaltato i lavori per l’ampliamento dei locali della sede operativa per permettervi di spostare il centralino in modo che sia più confacente alle vostre necessità. Ora dal centralino nuovo si possono vedere i mezzi in entrata e uscita e questo facilita il vostro servizio; inoltre in quello “vecchio” avete finalmente un locale spogliatoio senza più dovervi cambiare “in mezzo ai mezzi”. I lavori sono costati 74.795 euro.

In corso d’opera è emersa la necessità di eseguire lavori supplementari, per un costo aggiuntivo di 7600 euro. È il contributo della Città di Giaveno per l’importante servizio che svolgete, ricordo che l’anno scorso avete fatto 284 interventi.

Anche l’Unione dei Comuni ha voluto contribuire con 4.000 euro per l’acquisto di un nuovo mezzo per il forum di protezione civile. Grazie per l’invito di questa sera, grazie per il vostro servizio. Ci vediamo domenica prossima in occasione di Maggionatura quando allestirete Pompieropoli per la gioia dei piccini che potranno cimentarsi pompieri per un giorno.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.