FOTO / INCIDENTE IN VALSUSA, SCONTRO TRA DUE AUTO SULLA SP 24

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Lunedì 9 luglio c’è stato un incidente sulla strada provinciale 24 in zona Grangia a Drubiaglio, con uno schianto frontale tra due vetture (una Fiat Panda e una Volkswagen Lupo). Sul posto sono intervenuti l’ambulanza, i vigili del fuoco di Avigliana, la polizia stradale e il soccorso stradale Aci di Avigliana.

L’incidente è avvenuto in via Moncenisio tra l’incrocio di via Almese e via Musinè: i tre feriti che erano a bordo delle auto sono stati trasportati in ospedale.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Però, capiamoci, li ci sono i 50 km/h di limite di velocità massima, inoltre c’è un incrocio pericoloso regolamentato da un semaforo che SICURAMENTE era funzionante al momento dell’incidente, inoltre aggiungo che ci sono (?!?) le torrette autovelox. Ora premesso tutto ciò, io mi domando, come è possibile che sia avvenuto un incidente con un epilogo tale? Che razza di velocità avevano le due vetture? Insomma qui si parla davvero di idiozia alla guida oppure di non rispetto delle più basilari norme della circolazione. Non sarà mica che i due erano al cellulare o peggio ancora stavano mandando un messaggio watshapp???

    • Il problema è che gli automobilisti non fanno più le curve ma le tagliano! Mentre quelli che provengono dalla parte opposta piuttosto di rallentare o/e evitare lo scontro gli vanno addosso.
      Sulle strade di montagna ancora peggio!!

      I bidoni arancioni sono finti e illegali.

  2. tutte osservazioni corrette, quelle di Nitro.
    io però per prima cosa verificherei se indossavano le cinture di sicurezza.
    in quanto ai danni riportati dalle auto…..fare un frontale con un altro veicolo che va a 40, è peggio che schiantarsi a 80 contro un muro, quindi i danni ci stanno tutti

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.