FOTO / LO STERRATO DEL COLLE DELLE FINESTRE “SUPERA” IL GIRO D’ITALIA: IL RINGRAZIAMENTO DELLA CITTÀ METROPOLITANA AI SUOI TECNICI E CANTONIERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ METROPOLITANA

COLLE DELLE FINESTRE – Un ringraziamento ai tecnici e ai cantonieri che hanno preparato al meglio il tratto sterrato della Strada Provinciale 172 del Colle delle Finestre, consentendo il transito regolare del Giro d’Italia. Un ringraziamento alla Sindaca metropolitana e al Prefetto, che hanno consentito di risolvere il momentaneo blocco dei ciclisti al Colletto di Meana, concordando una parziale modifica all’Ordinanza della Prefettura che ha permesso a migliaia di cicloturisti di raggiungere la località Arneirone biciclette alla mano e apprezzare lo spettacolo sportivo e ambientale del passaggio della corsa rosa sui tornanti della Cima Coppi.

I ringraziamenti sono quelli del Consigliere delegato ai Lavori pubblici, che stamani è salito al Colle delle Finestre per verificare di persona il lavoro svolto dal personale del Servizi Viabilità e Mezzi meccanici della Città metropolitana, dai tecnici e dai cantonieri del Circoli di Susa sul tratto Meana-Colle delle Finestree dei Circoli di Pinerolo, Perosa Argentina e Oulx nel tratto della Strada Provinciale 23 da Pourrieres a Sestriere e della Provinciale 215 da Sestriere a Cesana Torinese.

Come sottolinea il Consigliere delegato, il tratto sterrato della Strada Provinciale 172 del Colle delle Finestre ha retto bene al passaggio dei corridori e dei mezzi di servizio e soccorso, confermando la correttezza delle soluzioni tecniche adottate. Il Consigliere delegato tiene inoltre a ringraziare tutte le amministrazioni comunali interessate al passaggio della tappa Venaria Reale-Bardonecchia Jafferau per la fattiva collaborazione al fine di garantire la regolarità della corsa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Colle delle Finestre tirato come un biliardo e a Roma undici chilometri di buche nell’ultimo giorno di gara.
    Modi di diversi di dare importanza alle cose.
    La capitale sicuramente non ha fatto una gran figura mentre da non forse ci si è montati un tantino la testa.

    • Da noi si è fatto un gran lavoro. Bravi tutti quelli che lo hanno svolto . La tappa è stata un successo. Unica nota stonata ľordinanza anti ciclisti poi parzialmente modificata.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.