FOTO / NEVICATA SULLE MONTAGNE DI BARDONECCHIA E A SESTRIERE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Foto da Sestriere di JOSÈ BIANCHETTI

BARDONECCHIA/SESTRIERE – Mentre le cattive condizioni meteo non lasciano scampo a nessun paese della Valsusa, con piogge incessanti e strade allagate, in quota non è mancata neanche oggi una forte nevicata, come testimoniano queste immagini dalle montagne di Bardonecchia e da Sestriere.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. pare che la regione Piemonte abbia stanziato svariati milioni di euro (soldi pubblici) destinati a privati per i costi dell’innevamento artificiale. Vista la neve caduta sarebbe logico dirottare quei fondi a opere di prevenzione e salvaguardia del territorio (se su nevica, più in basso piove, con tutti i problemi annessi e connessi). oltretutto questi signori degli impianti sciistici pur ricevendo soldi pubblici, non destinano 1 euro a beneficio di chi va a sciare (ad esempio locali destinati al pranzo al sacco, riscaldati e provvisti di toilette) come diversamente succede nella vicina Francia…per cui da me cari signori della neve della alta valsusa non vedrete un euro..

    • EH , EHH , EHHH ! Certamente ma qui le auto una targa diversa . Quelle sono cose che succedono superando il Monginevro . Di qui anche Annibale trovò i suoi bei problemi . Pensa se ci fossero locali di accoglienza per chi va a sciare e si porta il classico panino , come farebbero i bar e ristoranti a rapinarti per darti un servizio che molte volte lascia a desiderare . Se hai delle esigenze corporali … o te la fai addosso o vai a “consumare ” in un bar . CAPPITTO MI HAI !! Diceva il nostro amico Sardo . Per quanto riguarda il denaro pubblico elargito .. anche quando non serve più allo scopo …. fatta la delibera si magna anche se non serve . Per cui … CAPPITTO MI HAI ..

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.