FOTO / PREMIATI I PARTIGIANI DELLA VAL SUSA, DI RIVOLI E DELLA CINTURA OVEST

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

img_7123

di DIANA TASSONE 

Questa mattina al centro congressi “Carlo Mastri” del comune di Rivoli si è tenuta una cerimonia per consegnare ai partigiani, o ai loro cari, residenti nella cintura ovest di Torino e nella Valle di Susa delle medaglie di riconoscimento per le lotte di liberazione intraprese per permettere: “Il riscatto morale del nostro Paese”, come sostiene Nino Boeti, vicepresidente del consiglio regionale e presidente del comitato resistenza e costituzione.
Presenti alla cerimonia non solo i sindaci di tutte le città della cintura e della valle, ma anche il dott. Saccone, prefetto di Torino, Silvana Accossato, Umberto D’Ottavio, vari assessori e rappresentanti dei carabinieri e della guardia forestale.


Una iniziativa del Ministro della Difesa, l’onorevole Pinotti, che ha permesso a centinaia di partigiani e parenti di essere protagonisti di una cerimonia emozionante per ricordare i loro sacrifici, che hanno permesso all’Italia di tornare ad essere un luogo di pace e libertà.
Ad aprire la mattinata sono stati i 33 membri del coro alpino Rivoli che, con l’inno nazionale, hanno dato il via alla cerimonia.
“Rivoli ha dato diversi giovani combattenti per la liberazione. Ci sono perciò molte tracce che richiamano i valori della resistenza, come piazza Martiri della Libertà, la caserma Ceccaroni e via Piol”, dichiara il sindaco di Rivoli Franco Dessì. “Essere qui significa rendere attuali i valori della resistenza. Grazie per essere qui a testimoniare la bella storia del nostro Paese”.
“Noi siamo una giovane democrazia e il Ministro della Difesa ha voluto concedere questa medaglia ai partigiani e chi è entrato nell’esercito di liberazione”, sostiene il prefetto Renato Saccone. “La memoria è importante, solo se ci prendiamo cura delle radici l’albero può crescere”.
Terminati gli interventi, sono stati chiamati tutti i partigiani e i familiari al centro della sala per ricevere le medaglie, consegnate loro dai sindaci o i rappresentanti delle città di: Rivoli, Alpignano, Avigliana, Bardonecchia, Bruzolo, Bussoleno, Buttigliera Alta, Caprie, Cesana Torienese, Chianocco, Chiomonte, Chiusa San Michele, Collegno, Gravere, Grugliasco, Meana di Susa, Mompantero, Oulx, Rivalta, Sant’Ambrogio, Sant’Antonino di Susa, Salbertrand, Sauze d’Oulx, Pianezza, Susa, Val della Torre, Vaie e Venaus.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.