FOTO / SUSA, IL LIQUAME DELLE FOGNE FINISCE NELLA DORA E SUL POLIGONO DI TIRO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di GIORGIO MUNARI (PRESIDENTE TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE SUSA)

SUSA – Quello che si vede nelle foto è un fiume di fognatura che ieri ha invaso il poligono di tiro, il collettore fognario che attraversa la proprietà demaniale non ce l’ha più fatta e questa marea gialla prima ha invaso l’area poligonale e poi si è riversata nel fiume Dora Riparia: la Smat ha dovuto lavorare fino alle 14.30 ieri, giovedì 4 gennaio, per liberare il collettore.

Se non si interviene con urgenza quando sarà terminata la costruzione dei nuovi argini della Dora, questo liquame non troverà più dove sfogare e penso che questa volta Susa perderà un’altra attività sportiva.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Vorrei tranquillizzare il Presidente Giorgio Munari, il collettore fognario è gestito dalla SMAT he provvederà agli interventi necessari per garantirne la funzionalità e Susa non perderà il Tiro a Segno. Cordiali saluti.
    Il SINDACO Sandro Plano

  2. A me spiace moltissimo per il fiume, per l’ecologia ambientale…e spero trovino una soluzione definitiva per non inquinare più la Dora… però il poligono di tiro è davvero da considerarsi sport? per me sport è qualcosa che ti fa muovere, faticare, tipo il nuovo, la corsa etc… ma sparare che sport è? di pallottole se ne consumano già fin troppe nelle svariate guerre che straziano il nostro pianeta, è il caso di spararne anche per sport??

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.