FOTO E VIDEO / AVIGLIANA, ASSUNZIONI AL NUOVO SUPERMERCATO: 800 PERSONE ALL’INCONTRO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MATTEO MAERO

AVIGLIANA – Presso il Teatro Fassino si è tenuto quest’oggi l’incontro conoscitivo in vista dell’apertura del nuovo centro commerciale Conad sulla superficie lungo corso Europa. Imponente la presenza di candidati, con 800 persone presenti per ricercare una tanto agognata opportunità lavorativa. Tra loro si possono ritrovare pressoché tutte le età ed anche esperienze pregresse.

Ero un commerciante di scarpe – afferma Emanuele Sassu – Ma il peso fiscale mi ha costretto a chiudere l’attività. Spero di trovare lavoro per poter avere modo di ripartire nella mia vita“. La logica della ripartenza è comune in molti, come per esempio in Stefano e la fidanzata Anna Maria: il primo, 36 anni, ha avuto numerose esperienze lavorative in Germania e da due anni è disccoupato, mentre la sua compagna ne ha 53 e lavora in un ristorante ad Avigliana prossimo alla chiusura: “per me questa è una chance importante, ci conto tantissimo“. Non solo adulti ma anche tanti giovani, anche ben esperienziati come Chiara, che negli ultimi sei anni è passata dai più svariati settori, tra ristorazione e assistenza, oppure Martina e Tiziana, che, giovanissime è ancora studentesse, desiderano un’esperienza lavorativa per essere più indipendenti.

Dopo la presentazione del sindaco Andrea Archinà, che ha illustrato la creazione del protocollo tra il comune, l’Unione Montana Val di Susa, Rovere SRL gestore degli spazi commerciali e Agenzia Piemonte Lavoro al fine di canalizzare in modo migliore i numerosi CV ricevuti. “Respiro quotidianamente l’aria di crisi che tira sul nostro territorio – ha affermato Archinà – e questo protocollo è servito per garantire il massimo risultato possibile, nonostante sino presenti più candidati rispetto ai posti disponibili. Il processo sarà graduale e seguirà la logica delle aperture dei vari spazi“.

A seguire il sindaco è stato Marco Pecchenini, consulente risorse umane di Nordiconad per Piemonte e Valle D’Aosta, che ha illustrato sia la storia di Conad che il progetto legato alla città di Avigliana: “Per noi è il primo punto vendita in Val Susa, è un mondo nuovo che sta per aprirsi. La tipologia di punto vendita sarà quella del Conad Superstore, su una superficie di circa 1.800 metri quadri. Oltre al classico supermercato all’interno saranno presenti una parafarmacia ed un benzinaio, perciò oltre alle classiche categorie come macellai, gastronomi e scaffalasti ci sarà spazio per farmacisti ed esperti in gestione petroli. Richiediamo una minima esperienza nel ruolo di almeno sei mesi, ma non porremmo limiti di età, pescando sia tra chi è in età di apprendistato sia tra chi supera i 30 anni“.

Da Nordiconad a Agenzia Piemonte Lavoro, dal signor Pecchenini a Elena Valvassori, responsabile alte professionalità e grandi reclutamenti APL: “La modalità di selezione avverrà come detto dal sindaco e vedrà la necessità di unire le necessità di tutti i coinvolti e di Nordiconad, oltre che egli altri punti vendita presenti come Arcaplanet, Casa Shop, McDonalds, Scarpe&Scarpe, Terranova e Unigross. La prima fase vedrà la raccolta dei curriculum, che dovranno pervenire entro e non oltre il 21 dicembre all’indirizzo e-mail grandi.reclutamenti@cittametropolitana.torino.it. Daremo priorità non solo a chi dimostra di avere le competenze necessarie, ma anche a coloro i quali abitano a breve distanza dal punto vendita. Ci impegneremo a leggere e ad analizzare tutti i curriculum, sia quelli che riceveremo qui sia quelli già ricevuti dal comune. Dopodiché si terrà la fase di preselezione, che verrà fatta in due fasi: una plenaria di esposizione dell’offerta lavorativa laddove poter fare domande e condividere le risposte  ed una singola, in cui la commissione verificherà la motivazione e le soft skills di ogni candidato. Chi passerà questa fase verrà poi esaminato direttamente da Conad, per formulare l’offerta economica e lavorativa più consona“.

È più che chiaro che l’apertura del Conad Superstore ha colto l’interesse di tanti, in attesa di un inizio di anno 2019 che per molti potrà essere finalmente un punto di svolta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

    • Se la gente cercasse lavoro con lo stesso impegno con cui commenta a minchia ogni notizia, incluse quelle positive come questa, non ci sarebbe più disoccupazione.

  1. Gent.mo Mr. A.D Minchiam,
    sono plurimo datore di lavoro dal 1991 con contratti di lavoro regolari, rispettati e sempre a tempo indeterminato.
    So distinguere le notizie positive da quelle negative e so quanto siano negative le dinamiche di questo tipo di occupazione, sia per i “fortunati” neoassunti che per l’esigenza collettiva di dare risposte occupazionali in grado di permettere di progettare con il lavoro il proprio futuro.

    • Così come saranno regolari i contratti di questo nuovo centro commerciale. Quindi ? Comunque dal tono medio dei tuoi numerosi commenti alle notizie di questo giornale, e in mancanza di una identità vera che possa comprovare quanto dici, mi riservo di avere forti dubbi sulle tue reali capacità “imprenditoriali” al di là della tastiera.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.