FOTO / IGNOTI DISTRUGGONO IL PONTE VICINO AL RIFUGIO TOESCA: “LO RICOSTRUIREMO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di LETIZIA DIAFERIA

SAN GIORIO – Domenica 22 luglio Marco Ghibaudo, gestore del rifugio Toesca, si è accorto che alcuni ignoti hanno distrutto un piccolo ponte che era stato costruito in occasione della gara “Trofeo Sky Race Orsiera Rocciavrè” per favorire il passaggio di escursionisti e visitatori. “Era stato allestito semplicemente – spiega a ValsusaOggi – con una corda di acciaio e dei tronchi…il vandalo che lo ha distrutto si è portato via anche il materiale utilizzato per la realizzazione”. Il gestore del rifugio non si arrende: ha comunque l’intenzione di costruire un nuovo ponte la prossima primavera, per facilitare il passaggio delle persone al di sopra del torrente.

L'immagine può contenere: pianta, spazio all'aperto, natura e acqua
Nella foto, il ponte che era stato costruito dal rifugio, prima che venisse distrutto da ignoti. Nelle immagini sotto si vede ciò che è rimasto
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. …prima che qualcuno mi risponda laconicamente con “perché non ci vai tu”, preciso che se avessi la fortuna di trovarmi sul posto quando viene compiuto un simile atto, non esiterei a trasformare i connotati di questa gente per insegnare loro il rispetto con l’unico sistema che capiscono.

  2. Belle queste nuove generazioni sprezzanti del lavoro altrui… chissà come si sentono intelligenti dopo aver fatto questa bravata e aver impedito all’escursionista interessato ai paesaggi montani invece che alla distruzione di attraversare in pace e senza disturbare nessuno il torrente… queste persone, che distruggono i ponticelli in montagna, rigano le auto in città, scarabocchiano i muri delle case appena dipinti, e via dicendo, di solito sono dei nulla facenti che non hanno mai lavorato in vita loro, che vanno a scuola tanto per uscire a prendere una boccata d’aria e fanno pure i bulli, ma quando non avranno più la pensione di mamma e papà allora forse capiranno che il lavoro di quelli che consideravano stupidi non era da buttare via… spero che il ponte venga ricostruito presto!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.