FOTO / RITROVATO UN LUPO MORTO A MATTIE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Il lupo ritrovato morto a Mattie (foto del “Nuovo Cacciatore Piemontese”

MATTIE – Venerdì 10 maggio è stato ritrovato in bassa Valsusa un lupo morto. La notizia è stata diffusa dal “Nuovo Cacciatore Piemontese”, che ha pubblicato le foto. La causa della morte non è stata ancora appurata, si dovrebbe trattare di un investimento, ma per avere conferma bisognerà attendere l’autopsia: “Il ritrovamento è avvenuto oggi pomeriggio e non possiamo ancora dire con certezza quale sia la causa del decesso – spiegano dal Servizio Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino, i cui agenti sono intervenuti sul posto – il lupo sarà trasportato all’Università di Veterinaria per l’autopsia, in modo da avere notizie sicure”.

Il lupo è stato ritrovato a Mattie, in zona Malenghi, non lontano dal centro abitato. Sull’episodio pone le sue riflessioni anche Alessandro Bassignana dell’Associazione Nazionale Libera Caccia: “Si tratta, se non sbaglio, del sedicesimo ritrovamento di lupo morto in Piemonte da inizio anno…che siano troppi non c’è alcun dubbio, come non ne abbiamo sul fatto che la politica abbia dormito. Il problema è sfuggito di mano ed è molto serie, con conseguenze soprattutto per gli allevatori. Il mondo venatorio chiede soltanto che il problema venga gestito, che non vuol dire “cacciamo il lupo”, ma di gestire il contenimento senza eccessi. Chiediamo che venga attivato il piano lupo così come avviene in Francia o Spagna”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. investimento accidentale o volontario?
    ovviamente vista la fonte è subito occasione per rilanciare la necessità di contenere i lupi (non ci sono stati attacchi a animali domestici, mi sembra…)
    PS forse è il caso di attivare un piano cacciatori selezionandoli rispetto a chi “devo prendere il più alto numero possibile di animali, comodo e vicino alla macchina…”

  2. Volevo solo dire, che fino ad ora non mi risulta nessun attacco a persone da parte dei lupi. Posso essere daccordo con gli allevatori che si lamentano dei danni arrecati dai lupi, ma il problema piu’ grave secondo me sono tutte queste razze di cani tipo molossoidi che ormai sono presenti dappertutto e che a volte vengono lasciati liberi di vagare per il territorio con grave pericolo per l’incolumità delle persone che si trovano nei paraggi Sui padroni di questi cani bisognerebbe multarli pesantemente.
    Ecco, vorrei che faceste un articolo anche per questo problema, visto le tante disgrazie causate da questi cani a persone indifese quando si trovano alle prese di queste razze di cani.

    • Risolviamo entrambi i problemi:vietata la vendita di cani riconosciuti pericolosi per l’uomo e tutti i lupi nel giardino di casa di peter su

  3. I cacciatori stanno già lustrando i fucili, per loro questa crociata antilupo è un cadeau, non vedono l’ora di poter ammazzare i lupi cattivi.

Rispondi a Ktm Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.