FRANA DI BUSSOLENO: TRE ANZIANI ACCOLTI DALL’OSPEDALE DI SUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO COMUNICAZIONE ASL TO3

BUSSOLENO – “La nostra azienda è vicina alle persone che in queste ore stanno affrontando le conseguenze del nubifragio che si è abbattuto sulla città di Bussoleno”, sottolinea Flavio Boraso, direttore generale dell’Asl To 3.

L’ospedale di Susa, presidio ospedaliero di riferimento per la zona, ha offerto tutto il supporto alla popolazione e in particolare a tre anziani che hanno dovuto abbandonare le loro case e che attualmente sono ospitati nei letti del presidio segusino.

Si tratta di persone anziane fragili, sofferenti di patologie croniche, ma attualmente stabili e senza patologie acute in atto. L’ospedale di Susa, con il suo pronto soccorso ampliato e modernizzato, con le strutture di ricovero di appoggio e con le professionalità di cui oggi dispone, è pronto a fare la sua parte negli interventi di assistenza come quello appena accaduto, in modo coordinato con le istituzioni del territorio ed ai servizi di emergenza e protezione civile.

Anche in questa occasione l’Asl To 3, attraverso le proprie strutture territoriali è stata infatti impegnata a fornire in loco tutta l’assistenza necessaria e il supporto, non solo sanitario ma anche psicologico, ai pazienti e alle loro famiglie. La direzione dell’Asl ha tenuto informato, come da sua richiesta, l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.