FRANE DI ALMESE, CHIESTO UN CONTRIBUTO ALLA REGIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Le piogge dei giorni 23 e 24 novembre hanno messo a dura prova il territorio piemontese. Sebbene le zone più colpite siano state l’alessandrino e il cuneese, anche le zone più critiche di altre province hanno subito danni e l’area valsusina di Almese rientra tra queste. In particolare su via Giorda si sono verificati due nuovi fenomeni franosi.

In corrispondenza della Casa dei Bimbi e, salendo, a valle del 4° tornante, si sono verificati due importanti smottamenti: il terreno a valle della strada, imbevuto d’acqua, ha ceduto scivolando verso il torrente sottostante. Il Comune si è subito attivato per stimare i danni e definire gli interventi di ripristino necessari.

Purtroppo le due frane hanno “tagliato” il versante immediatamente a ridosso del piede della
strada, pertanto si ritiene necessaria la realizzazione di importanti interventi di consolidamento dell’area. La strada quindi dovrà restare chiusa.

I periti hanno stimato un importo di circa 215.000 euro per gli interventi necessari, risorse che, ad oggi, il Comune non possiede a bilancio e per le quali è stato richiesto un contributo economico alla Regione Piemonte.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.