FUNGO IN FESTA A GIAVENO: TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Tempo di funghi a Giaveno, in Val Sangone, la capitale del fungo porcino e della sua corte si appresta a festeggiare il re del bosco con appuntamenti a tavola, mercato dei funghi e spettacolo. Per la 37ª edizione è in programma l’evento denominato “Fungo in Festa” promosso ed organizzato dalla Città di Giaveno, Assessorati al Turismo, Commercio e Cultura e dall’Associazione Turistica Pro Loco.

Le occasioni per degustare il prelibato prodotto della natura di questa stagione sono già partite nei giorni scorsi, con le proposte dei ristoranti, trattorie e locali che propongono menù e piatti a base di funghi.

Quest’anno in particolare la Pro Loco ha ripreso la tradizione delle cene e pranzi con protagonista principale il fungo, quelle che venivano fatte fino ad alcuni anni ed erano conosciute ed apprezzate come gli appuntamenti enogastronomici del Palafungo. Si tratta di occasioni  ghiotte per i visitatori e i buongustai con sei date: il 5, 6 ottobre a cena, il 7 a pranzo, il 12 e 13 ancora a cena mentre il 14 ottobre a pranzo presso i locali della parrocchia in via Ospedale (area Spaghettopoli) situata a pochi passi dal centro cittadino con la cucina dello Chef Franco Giacomino del ristorante “La Betulla” di Trana. Portate dall’antipasto al secondo con funghi, piatti di soli funghi fritti e menu adatti ai bambini senza boletus.

Le serate saranno allietate dalla buona musica: in programma ci saranno le esibizioni di Turolla e Lentini con cover anni ’60 – ’70 – ’80, Art Beat e I Proiettili.

In queste settimane e a seguire, in presenza di prodotto nei boschi locali e in base alla raccolta dei “Boulajour”, i cercatori di funghi, tutti giorni lungo la passeggiata di piazza Molines si svolge il mercato dei funghi freschi spontanei.

Due le associazioni micologiche attive sul territorio, l’Associazione Boulajour della Val Sangone e l’Associazione Amici dei Funghi di Giaveno e della Val Sangone alle quali aderiscono la gran parte dei Boulajour, ma anche cercatori non affiliati che hanno partecipato ad un corso di formazione e possiedono una grande passione per il fungo e la montagna.

Da anni il Mercato dei Funghi di Giaveno è inoltre regolamentato e questo consente di poter dare al consumatore un prodotto locale controllato e certificato dal micologo.

Nelle piazze e vie cittadine domenica 14 ottobre si svolgerà anche il mercato dei prodotti del territorio e sarà attiva un’area intrattenimento bimbi in piazza San Lorenzo (lato Unicredit) mentre in piazza Mautino si terrà lo showcooking a cura di importanti chef torinesi. Un appuntamento davvero imperdibile per vedere dal vivo la costruzione di un piatto fra tradizione ed innovazione a base di funghi e cogliere  l’abilità dei maestri della cucina.

Sempre domenica 14 ottobre l’Associazione Turistica Pro Loco sarà presente in piazza Molines con stand di distribuzione a partire dalle ore 13 con presenze di cartocci di funghi e patate fritte da passeggio. Nel pomeriggio alle ore 15 spettacolo  con Piero Montanaro e la Corale “Le Voci del Piemonte” offerto da Rita e Guido di Châtilllon e premiazione dei Boulajour dell’anno. Le bancarelle della creatività e di manufatti saranno in via Maria Ausiliatrice e lungo via Umberto I.

In via XX Settembre esposizione dei disegni delle scuole dell’infanzia e primarie di Giaveno partecipanti al concorso sul tema “Il Bosco e i Funghi di Giaveno” indetto dalla Pro Loco e dall’Ufficio Turistico.

Fra gli eventi collaterali a “Fungo in Festa” si  segnalano la quinta edizione della “Fiera del Libro a Giaveno” in piazza San Lorenzo realizzata dall’Associazione Culturale “IncercadiAmici”. Fino a domenica 21 ottobre grande area coperta dedicata al libro, con laboratori per le scuole e presentazione degli autori locali, apertura tutti i giorni dalle ore 9.30 fino alle 20. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Scuola, Educazione e Cultura.

Nella serata di sabato 6 ottobre alle ore 21.15 nella Chiesa dei Batù per la 48ª edizione della rassegna “I Concerti della Chiesa dei Batù”, appuntamento con Syrma Ensemble mentre venerdì 12 ottobre alle ore 18 l’arte si incontra: musica e pittura con l’arpa di Katia Zunino. Sempre venerdì 12 ottobre presso il Cinema Teatro San Lorenzo, il “Teatro 21” presenterà alle ore 21 lo spettacolo dal titolo “Leonardo e la magia del tempo”, commedia scritta da Cristian Messina e Valerio Di Piramo per celebrare la ricorrenza dei cinquecento anni dalla morte del più grande genio che l’umanità abbia mai conosciuto.

Sabato 13 ottobre presso la Chiesa dell’Ex Seminario alle ore 21 terzo appuntamento con la seconda rassegna corale “In Canti In Valle”: ospite il coro Singtonia di Torino diretto da Caterina Capello.

Inoltre fino a domenica 14 ottobre nei locali comunali di via XX Settembre ci sarà la mostra “Tris d’arte” con in esposizione i lavori pittorici di Fausto Bernardo, Sabino Gentile e Tiziana Pisano. Gli orari di apertura saranno dalle 10.30 alle 12.30 al mattino e dalle 15.30 fino alle 19 il pomeriggio – sera da lunedì fino a domenica.

La Città di Giaveno è stata inoltre inclusa nella XXª edizione del Fungo d’Oro che dopo tre anni riprende il suo percorso, nato negli anni ’70 del secolo scorso a Pinerolo. L’iniziativa si propone la valorizzazione del fungo sui territori del pinerolese e della Val Sangone attraverso le manifestazioni e il riconoscimento della cucina applicata al fungo e degli chef. L’iniziativa è organizzata dal CFIQ con la sua scuola di cucina Il Germoglio, il Lions Club Pinerolo Acaja e l’Accademia Italiana della Cucina delegazione di Pinerolo e la collaborazione dei Comuni, del Museo Civico Etnografico del Pinerolese, di Turismo Torino e Provincia e delle Pro Loco.

Infine lunedì 29 ottobre alle ore 20.30 presso il Germoglio, a Pinerolo in via Silvio Pellico ci sarà la Serata d’Onore con la partecipazione dei vincitori del Fungo d’Oro delle passate edizioni e premiazione dell’edizione del 2018 e del miglior Boulajour dell’anno.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Pro Loco di Giaveno al numero telefonico 334-1244293 oppure   proloco.giaveno@gmail.com, l’Ufficio Turistico Comunale scrivendo a infoturismo@giaveno.it e telefonando allo 011-9374053 ed infine visitare il sito www.comune.giaveno.to.it.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.