FURTI A GIAVENO: “CONTROLLI DI VICINATO E AUMENTARE PRESENZA DEI VIGILI URBANI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di STEFANO TIZZANI (Capogruppo Per Giaveno)

GIAVENO – Continuano in questi giorni le notizie di furti nella nostra cittadina. Dalla zona di Villanova a Pontepietra, da Via Cordero di Pamparato fino ad arrivare a Colpastore e Baronera.

I cittadini hanno paura, sono disorientati. La preoccupazione per questa situazione davvero anomala è tanta, così non si può andare avanti. Abbiamo contattato i Carabinieri, i quali ci hanno confermato l’aumento di controlli sulla zona e l’intervento di pattuglie provenienti da Rivoli ma purtroppo i ladri continuano ad agire su tutto il territorio.

Come abbiamo detto nei giorni scorsi, bisogna aumentare la presenza dei Vigili Urbani, coordinando gli interventi con le forze dell’ordine e con Sicuritalia, che ha l’appalto sul controllo degli immobili comunali. A mio parere, in momenti critici come questi, andrebbero coinvolte anche le associazioni di protezione civile. Più presenza sul territorio corrisponde a maggior prevenzione.

In momenti come questi bisogna reagire, attivarsi con riunioni informative, anche nelle borgate, affinché, con la presenza dei Carabinieri, sia possibile informare la popolazione su prevenzione e comportamenti da tenere, impiegare maggiori risorse e unità di personale sulla sicurezza e attivare, come da noi proposto, il “Controllo di vicinato”, sistema di sicurezza partecipata, con gruppi wup finalizzati a segnalare alle forze dell’ordine persone o mezzi sospetti.

Giaveno merita della risposte. Nei prossimi giorni chiederemo la convocazione del tavolo sulla sicurezza, tavolo “dimenticato” dall’Amministrazione Comunale” e un consiglio comunale per approfondire le cause di questa emergenza

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.