FURTI AD AVIGLIANA, DAL 2019 ARRIVANO LE TELECAMERE: “UN PROGETTO DA 327MILA EURO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANGELO FRANCO

AVIGLIANA – Lunedì 19 la consigliera di minoranza Simona Falchero ha interrogato il sindaco Archinà e la giunta in merito al tema furti e sicurezza per sapere “come l’amministrazione intenda agire“.

Il primo cittadino fa il punto della situazione: “Tra le soluzioni possiamo escludere le ore di lavoro straordinario per i vigili urbani e l’implementazione dei carabinieri, visti i tagli che si sono abbattuti sull’organizzazione e sul nostro comando locale – precisa – siamo in costante dialogo con i carabinieri, con i quali ci confrontiamo in merito alle notizie di reato e anche nell’individuazione di campagne informative ed eventi destinati ai cittadini“.

Ci sono perplessità sulla scelta di affidarsi alla vigilanza privata. In merito alla reintroduzione ad Avigliana di questo servizio, attualmente attivo ad Almese e Sant’Ambrogio, in consiglio è stato ricordato che nelle ultime settimane proprio in questi paesi ci sono stati altri furti nelle abitazioni: “Incontreremo i Comuni confinanti per capire se questo servizio può essere davvero utile” ha detto il sindaco.

E le telecamere in città? Archinà annuncia buone notizie: “Avigliana grazie ad una serie di parametri, compresa la disponibilità del Comune ad investire di tasca propria una cifra pari a 80.000 euro, è in graduatoria tra i Comuni finanziati dal bando nazionale 2017“.

Ammonta a 327mila euro la somma totale prevista per l’installazione delle videosorveglianza ad Avigliana: il progetto sarà realizzato in tre anni a partire dal 2019, con 36 nuovi apparecchi tra telecamere e varchi, attivabili anche per servizi della Ztl.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Tra un paio di anni cominceranno a rompersi e non verranno più aggiustate per mancanza di fondi vanificando il loro scopo ed i soldi spesi inizialmente.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.