FURTI IN VALSUSA, CONTROLLI NOTTURNI DEI RESIDENTI A BERTASSI: STUDENTE INSEGUE UN LADRO IN PIENO GIORNO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA / SANT’AMBROGIO – A Bertassi i residenti sono esasperati: da ieri sera sono iniziati i giri di vigilanza notturna tra le vie del paese, con l’obiettivo di presidiare il territorio a seguito della serie di furti che ha colpito varie case della frazione.

“Dopo le denunce e gli articoli pubblicati su ValsusaOggi – spiega un ragazzo della frazione – le pattuglie di carabinieri hanno iniziato a vigilare la zona. Il clima, però, inizia ad essere teso. Diverse persone del paese hanno iniziato a fare delle ronde per controllare le vie e difendere le loro proprietà. Si cerca di rimanere a casa il maggior tempo possibile…speriamo che finisca tutto presto”.

“Abbiamo deciso di mettere in atto azioni di controllo di vicinato, ma non sono ronde – precisa una residente –  stiamo dando la massima attenzione nei dintorni di casa nostra e anche alle case dei vicini, con giri notturni in auto sulle solite quattro strade,  fotografando le targhe di auto e furgoni “insoliti” in zona, nella speranza che tanto basti a disturbare chi purtroppo non viene disturbato dalle autorità“.

Un testimone ha potuto osservare con attenzione la fuga del ladro e ha provato a rincorrerlo: “Ieri stavo tornando a casa da scuola, quando ho notato un ladro uscire dalla finestra del mio vicino e lanciarsi letteralmente dal balconcino in strada. Istintivamente ho buttato a terra lo zaino per inseguirlo. Ovviamente mi sono tenuto a distanza per tutelare la mia sicurezza, purtroppo alla fine via Bertassi si dirama in altre tre strade. Ho scelto una via, ma del ladro non c’era più traccia. Non sono riuscito a intravedere nessuna macchina”.

Secondo diversi abitanti, i ladri avrebbero a disposizione una macchina di colore nero per le fughe e un furgoncino bianco per gli avvistamenti. La banda, per le stesse voci, sarebbe composta da tre persone. I residenti hanno appeso  in cartello al centro del paese: invita a comporre il numero dei carabinieri per qualsiasi avvistamento anomalo o sospetto.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.