FURTI IN VALSUSA, I LADRI COLPISCONO IN BASSA VALLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

BORGONE / CONDOVE / CAPRIE – Continuano i numerosi furti (o tentativi) in Val di Susa. Nonostante l’emergenza Covid-19 e l’avvicinarsi delle feste natalizie, aumentano a dismisura le segnalazioni sui vari gruppi Facebook dei cittadini, sempre più stanchi ed impauriti. Lo scorso weekend le denunce sono arrivate dai comuni di Caprie, Condove e Borgone Susa.

Proprio da quest’ultimo paese vogliamo partire. Una nostra lettrice ha deciso di raccontare l’esperienza vissuta nel tardo pomeriggio di sabato 12 dicembre, quando due uomini hanno cercato di entrare nella sua abitazione, forzando la finestra di una camera da letto, dove uno dei due suoi figli stava dormendo. “Ho sorpreso io stessa i ladri sul balcone“, spiega la donna. “Noi abitiamo a San Valeriano, una frazione di Borgone, dove è stata colpita anche un’altra casa. Alle 17.45 mi trovavo da sola in casa con i miei 2 bambini piccoli e, mentre uno dormiva in camera da letto, ho sentito dei rumori strani. Io ero in salotto. Entrando in camera ho visto due uomini sul balcone che forzavano la finestra: quando mi hanno vista sono saltati giù e sono scappati, uscendo dal cancello che, non so come, sono riusciti ad aprire. Successivamente sono saliti su di un’auto dal colore grigio chiaro”.

Sfortunatamente, i ladri sono riusciti a compiere il colpo nell’altra abitazione: “Sono riusciti a fare più danni e a rubare diverse cose – conclude – In serata, poi, ci sono state altre segnalazioni a Condove e Caprie. È stato terribile, non auguro a nessuno di vivere questa esperienza“.

Tutte le segnalazioni, pubblicate sui vari gruppi Facebook dei tre comuni valsusini, hanno un minimo comune denominatore: l’auto grigia descritta dalla donna nella sua testimonianza. Gli episodi sono stati denunciati ai carabinieri.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.