GIAGLIONE, SABATO I CATTOLICI NO TAV DIGIUNANO E SI RITROVANO IN VAL CLAREA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Riceviamo dai CATTOLICI NO TAV

GIAGLIONE – Salviamo la nostra madre Terra! Custodiamo l’acqua e coltiviamo il sole!
Digiuno e preghiera in Piazza S. Pietro (Roma) sabato 2 aprile 2016 (dalle 12 alle 15).
“Come abbiamo fatto in occasione del referendum sull’acqua, invitiamo tutti gli uomini e le donne che si sentono missionari(e) del Creato a trovarci in Piazza San Pietro, a Roma, sabato 2 aprile 2016 alle ore 12, per fare digiuno, preghiera e condivisione, mettendoci in comunione con tutta la creazione e con il suo Creatore, in modo da ritrovare la forza e il coraggio di custodire “nostra sora madre terra”.
Questo l’appello lanciato da Alex Zanotelli, missionario comboniano e Adriano Sella, missionario del creato e dei nuovi stili di vita.
Sono 80 le diocesi italiane che aderiscono all’appello e che domani si ritroveranno in P.zza S.Pietro.
L’appuntamento è a Giaglione da Genio alle ore 12 e proseguiremo verso la Clarea.
Laudato si’ dichiara, per ben 21 volte, che il nostro stile di vita è insostenibile e che bisogna puntare su un altro stile di vita (cap. VI), facendo richiesta, almeno 35 volte, di nuovi stili di vita che devono essere vissuti a tre livelli: personale, comunitario e politico.
“Sempre più alta è la preoccupazione per la salute dell’ambiente e cresce la tensione verso una cura del creato più autentica”. Mons. Filippo Santoro vescovo di Taranto

http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/appelli/indice_1458851280.htm

Anche noi in Valsusa vogliamo rispondere all’appello dei promotori (che abbiamo conosciuto al Grande Cortile) e ci uniamo idealmente insieme a coloro che si recheranno a Roma.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.