GIAVENO, 300MILA EURO PER UNA NUOVA PISTA CICLOPEDONALE IN VIA SACRA DI SAN MICHELE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di CORINNE NOCERA

GIAVENO – Nuovi lavori in vista a Giaveno, per garantire la sicurezza stradale e pedonale. L’amministrazione Giacone ha individuato un punto critico nell’ultimo tratto di via Sacra di San Michele, all’incrocio con via Pacchiotti: “Nella zona è stata realizzata una rotatoria, che, pur contribuendo a ridurre la velocità dei veicoli, non è risolutiva – spiegano dal Comune – a causa della ridotta area del sedime stradale, non è possibile prevedere un intervento solo sulla superficie attuale ed occorre realizzare un percorso protetto pedonale, mediante la realizzazione di una passerella sul rio Tortorello, di raccordo diretto tra via Sacra San Michele e via Pacchiotti”.

image

Il Comune ha bisogno di uno studio di fattibilità dell’intervento, per poter programmare i costi ed aver chiara cognizione dei pareri e delle autorizzazioni necessarie. Approssimativamente, la spesa dell’opera si aggira intorno ai 250.000 – 300.000 euro: “A causa dell’estrema specializzazione del servizio, che implica conoscenze anche in campo idrogeologico ed idrografico non in possesso al personale del Comune, occorre fare riferimento ad un professionista esterno”, precisano ancora dal Comune. Con 6.217 euro, l’amministrazione Giacone ha così affidato alla “Dedalo Architettura” di Torino, il compito di predisporre lo studio di fattibilità e la relazione idraulica preliminare, relativi all’esecuzione del percorso ciclo/pedonale lungo via Sacra San Michele e la passerella sul torrente Ollasio.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.