GIAVENO, 38MILA EURO PER FAR RINASCERE IL PARCO GIOCHI DI VILLA FAVORITA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – L’Unione dei Comuni ha già investito l’anno scorso dei denari per la manutenzione del Parco giochi di Villa Favorita; nella seduta di Consiglio del 26 aprile 2018 ha integrato la cifra fino a raggiungere 38.000 euro.

Saranno sostituiti tutti i giochi esistenti, ormai degradati e pericolosi; quelli nuovi sono costruiti in legno, realizzati su ordinazione, rispettano tutte le norme di sicurezza e sono “amici dell’ambiente” e progettati per durare a lungo con scarsa manutenzione“, afferma il Presidente Carlo Giacone.

Saranno installati quattro giochi a molla, un dondolo a due posti, una giostrina girevole, un’altalena con seggiolone in gomma, un’altalena doppia con tavoletta e seggiolino per disabili, un elemento “cubo” con reti per arrampicata, uno scivolo piccolo, uno scivolo grande, con tutte le relative pavimentazioni antitrauma e le piastre per l’ammortamento degli urti. “Sarà inoltre fatta una manutenzione generale del parco, ad esempio il rifacimento dei servizi igienici posti all’interno – continua Giacone – In un secondo momento si vuole dotare l’area di una adeguata illuminazione e un impianto di videosorvglianza, ma il progetto è attualmente al vaglio della Sovrintendenza“.

Per quanto riguarda invece i tempi di attuazione e quindi di riapertura al pubblico del Parco, Giacone precisa: “Ci rendiamo conto e ci dispiace che il parco non sia fruibile, soprattutto ora che arriva il caldo, ma è da sapere che ci sono stati problemi burocratici non indifferenti. Basti pensare che soltanto l’anno scorso l’Unione è tornata formalmente in possesso dei suoi beni immobili, dopo la fusione e poi la riscomposizione della Comunità Montana Val Susa e Val Sangone. Quindi prima non avremmo potuto formalmente intervenire su un bene non nostro. Ci si augura che i lavori finiscano entro giugno per poter riaprire al pubblico questo spazio verde fondamentale per il centro cittadino e ringrazio il Funzionario Tecnico dell’Unione dei Comuni Cesare Paschetta per il supporto“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.