GIAVENO, CAPPUCCIO LASCIA LA MAGGIORANZA: “DELUSO DAL SINDACO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

di LUCA CALCAGNO

GIAVENO – Alessandro Cappuccio passa all’opposizione con la lettura di una dichiarazione prima dell’Ordine del giorno nel Consiglio Comunale di oggi. Tra i motivi ci sarebbe un post critico su Facebook.

“Non possiamo più stare in questa maggioranza” annuncia il consigliere che si dice “amareggiato e deluso per come è andato l’ultimo Consiglio comunale. Credevo che sapessimo l’importanza del rispetto per l’altra persona, al di là delle differenze politiche. Invece si è scelto di colpire sul livello lavorativo, per infierire su quello politico”.

Cappuccio ringrazia, però, per la solidarietà: “Tutti i cittadini di Giaveno che mi hanno dato il loro supporto senza guardare al colore politico. Ringrazio anche il gruppo consigliare “Per Giaveno” e il consigliere Marco Carbone, unico della maggioranza che è andato oltre il supporto, presentando un esposto in caserma per il fatto accaduto”.

Critiche per il sindaco Carlo Giacone: “Sono deluso dal sindaco che non ha mandato alcun messaggio circa l’episodio e sono deluso da linguaggio che ha avuto nell’ultimo Consiglio contro una donna, quando si era approvata una misura contro il femminicidio”. Il riferimento è all’alterco tra Giacone e il consigliere Daniela Ruffino.

Cappuccio conclude citando Giovanni Falcone. Il gruppo consigliare non cambia nome, restando “CambiAMO Giaveno”, ma trova posto al lato opposto della sala.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.