GIAVENO, CONCERTO AL SANTUARIO DI SELVAGGIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla FONDAZIONE PACCHIOTTI

GIAVENO – Il Santuario di Selvaggio ospiterà domenica 16 dicembre, a partire dalle ore 21.15, un evento a ingresso libero: il “Second Sacred Concert” opera del celebre compositore e musicista jazz Duke Ellington. Sarà la “Filarmonica Jazz Band” a riempire di note musicali le navate del Santuario, sotto la direzione del Maestro Sergio Chiricosta, insieme all’accompagnamento del “Filarmonica Jazz Choir” diretto dal Maestro Marta Lauria. A organizzare la serata, nell’ambito del progetto del Parco turistico – culturale di Giaveno e della Val Sangone, la Fondazione Pacchiotti con il patrocinio della Città di Giaveno.

Il brano in questione è uno di tre concerti quasi liturgici composti da Ellington durante la sua vita, scritto su commissione dell’Episcopato di New York, per la cattedrale di Saint John the Divine. In un contesto di raffinata elaborazione strumentale, sembra voler riconnettere il jazz alla sua matrice spiritual e blues, che generava canti nella solitudine dei campi di cotone e nella desolazione suburbana delle giungle d’asfalto.

Con un’esperienza di più di 15 anni alle spalle, la “Filarmonica Jazz Band” è un’orchestra di Pianezza che ha accorpato nel suo organico un numeroso gruppo di simpatizzanti e amanti del jazz. Si compone di venti musicisti/solisti tra i migliori del circuito piemontese e ha tenuto numerosi concerti in locali torinesi, nei teatri e in festival jazz. L’altra voce del concerto è il “Filarmonica Jazz Choir” ossia un coro di quindici elementi che vanta un ampio repertorio jazz, gospel, pop e swing degli anni ’30.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.