GIAVENO CONQUISTA SESTRIERE CON LE SUE SPECIALITÀ

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO / SESTRIERE – Giaveno ha partecipato nei giorni scorsi a “Gusto in Quota” a Sestriere, la rassegna di cultura enogastronomica a cura di Turismo Torino e Provincia, Comune di Sestriere e Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea del Consorzio Turistico Via Lattea.

L’appuntamento invernale a Casa Olimpia ha visto un gran pubblico, proveniente dal Piemonte, da Matera e dalla Provincia di Ancona. Ha proposto nell’incontro la letteratura con autori e libri, presentando il racconto di produttori ed esperti sulle carni dimenticate. Si è parlato di grani storci e di grano saraceno, prosciutti e salumi, pizza, vini della Valle di Susa e birra artigianale.

L’esperienza di produzioni del territorio, la conoscenza di un paniere di prodotti di qualità e la passione per la cucina e per la riscoperta della materie prime e dei piatti della tradizione, sono state le vie lungo le quali si sono presentati ed hanno partecipato i diversi ospiti invitati.

Per la Val Sangone è stato possibile rinnovare l’attenzione sulla reintroduzione in coltivazione di grani e cereali storici grazie al progetto denominato “Dai grani storici ai biscotti del pellegrino” con Alessandra Maritano, responsabile dell’Area Comunicazione della Città di Giaveno e referente del progetto esperienziale sul pane artigianale e i grissini, autentico must del Piemonte, insieme ai dolci da forno con Dario Calcagno Tunin, dell’Associazione Panificatori Artigiani De.C.O. di Giaveno e alle birre di Aleghe del mastro Enzo Canarelli.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.