GIAVENO E IL QUADRO DI GONIN: LA RUFFINO QUERELA IL SINDACO GIACONE: “L’INVITO A RESTITUIRLO È DIFFAMATORIO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

RICEVIAMO DA DANIELA RUFFINO (consigliere comunale di Giaveno e deputata di Forza Italia)

In relazione alla lettera inviata dal sindaco di Giaveno a Valsusa Oggi, avente ad oggetto un quadro del pittore Gonin, donatole dal gallerista Roberto Rubiola, si precisa quanto segue.

Daniela Ruffino, durante il mandato di sindaco di Giaveno, decise di esporre nel proprio ufficio il quadro donatole personalmente, e non in ragione della carica ricoperta, da Roberto Rubiola. L’opera rimase provvisoriamente in tale luogo anche dopo la fine del mandato.

La richiesta dei restituzione del quadro, avvenuta con il nulla osta del funzionario responsabile del patrimonio, è nata proprio in relazione alla volontà di esporlo a palazzo Lascaris nella mostra organizzata dall’associazione PICS, in quanto le opere di Gonin che il Comune di Giaveno possiede, non sono state messe a disposizione dall’attuale Giunta.

Pretestuoso, quindi, l’invito dell’attuale sindaco di Giaveno a che l’opera sia esposta nella mostra di cui sopra, essendo egli perfettamente a conoscenza dell’intenzione di Daniela Ruffino di esporla proprio per sopperire alla mancata messa a disposizione delle opere del pittore di proprietà del Comune.

L’ulteriore invito a Daniela Ruffino affinché il quadro sia “restituito al Comune di Giaveno” ed il richiamo all’art. 4 del d.p.r 62/13, appaiono, poi, volutamente fuorvianti e quindi diffamatori.

Il termine “restituzione”, ripreso in un primo momento dal comunicato stampa di Giacone pubblicato, e poi modificato, da Valsusaoggi giornale on line del 13 dicembre, implica che al Comune sia stato sottratto qualcosa che gli apparteneva, il che ovviamente non è.

Il richiamo alla normativa che regola i rapporti dei pubblici dipendenti è del tutto fuori luogo e fuori contesto anche sotto il profilo dell’opportunità, se riferito al contenuto valore commerciale dell’opera.

Sulla rilevanza penale di tali due ultimi aspetti e sulle conseguenze sull’immagine pubblica di Daniela Ruffino del comunicato stampa di Giacone pubblicato su ValsusaOggi e La Valsusa verrà presentato un esposto – querela alla magistratura.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. …….eterna guerra tra chi il potere c’è l’ha…..chi l’ha avuto…….e chi lo vuole…….la popolazione di Giaveno ha altri problemi…..

Rispondi a Ugo47 Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.